TRIPOLI - Tutto è iniziato venerdì scorso, quando a Bengasi l’Esercito Nazionale Libico, comandato dall’ex generale Khalifa Haftar, ha dato inizio a un’offensiva contro le formazioni islamiste che di fatto esercitavano ( e tuttora esercitano) il controllo sulla città; sia il governo che il Parlamento di Tripoli hanno dichiarato che quello di Haftar a Bengasi è stato un golpe.

Published in Mondo

TRIPOLI - Ormai è guerra tra i paramilitari di Khalifa Haftar, un ex generale in pensione, e le milizie integraliste islamiche. Ll’ultimo bilancio dopo i primi scontri a Bengasi  è di almeno 79 morti e 141  feriti.

Published in Mondo

TRIPOLI - Il premier libico, Abdullah al Thani si è dimesso. Lo ha reso noto il governo in una comunicato in cui il premier spiega di lasciare dopo un assalto armato contro di lui. 

Published in Mondo

TRIPOLI - Il  Libya Herald riferisce che  un tecnico italiano, malato di diabete, sarebbe stato rapito vicino a Tobruk. Si tratta di Gianluca Salviato, 48 anni, tecnico della società di costruzione 'Enrico Ravanelli, impegnata in un progetto in Cirenaica.

Published in Mondo

TRIPOLI - Il Niger ha estradato il figlio di Muammar Gheddafi, Saadi,che è già arrivato a Tripoli. Lo riferisce il governo libico. Terzo figlio dell'ex leader libico, deposto e giustiziato durante la rivoluzione del 2011, è uno dei volti più noti in Europa della famiglia Gheddafi.

Published in Mondo
Venerdì, 14 Febbraio 2014 16:48

Libia. Sventato colpo di stato

ROMA- Il tentativo del colpo di Stato a Tripoli, in Libia, è stato sventato. A dare l’annuncio intervengono i media locali, che spiegano come l’intervento delle forze armate al Governo sia stato cruciale,fermando tempestivamente il tentativo di destituire Governo e Parlamento di Tripoli.

Published in Mondo

TRIPOLI  - È di cinque morti e di 50 feriti il nuovo bilancio dell'attacco armato compiuto da miliziani libici contro una folla di manifestanti che chiedeva che abbandonassero il loro quartier generale nel sud di Tripoli. Lo ha riferito un portavoce del ministero della Sanità. «Il bilancio si è aggravato salendo a 5 morti e 50 feriti», ha dichiarato questo portavoce. Un precedente bilancio era di due morti. 

Published in Mondo
Giovedì, 10 Ottobre 2013 10:06

Libia. Il premier Zeidan rapito e poi liberato

TRIPOLI - Ali Zeidan è stato liberato. Lo ha confermato il ministro  degli Esteri libico, Mohamed Abdelaziz. «Ancora non  disponiamo di dettagli sulle circostanze della sua  liberazione» ha detto all'Afp il ministro degli Esteri.  Zeidan era stato sequestrato questa mattina in un albergo a a  Tripoli da un gruppo di ex ribelli.  Il primo ministro  è arrivato nella sede del governo, a Tripoli.

Published in Mondo

TRIPOLI – Ancora atti di violenza nella capitale libica alla vigilia del referendum popolare per la stesura della nuova costituzione. Un gruppo armato ha circondato per diverse ore la sede del ministero degli esteri prima dell’intervento dell’esercito. Per fortuna gli scontri non hanno provocato vittime.

Published in Mondo

ROMA - In un nuovo documento diffuso oggi, Amnesty International ha denunciato che in Libia i cittadini stranieri privi di documenti di soggiorno rischiano sfruttamento, detenzioni arbitrarie e a tempo indeterminato, pestaggi e, in alcuni casi, anche la tortura.

Published in Diritti Umani

Cerca nel sito

300x300-picasso.gif

300x300haring.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Opinioni

L’artista dei musei

Enrico Meneghelli, The Picture Gallery in the Old Museum, 1879 (Museum of Fine Arts, Boston)  Nato nel 1853, italiano d’origine, Enrico Meneghelli emigrò negli Stati Uniti facendo di Boston e New...

Giulia Maria Wilkins - avatar Giulia Maria Wilkins

Farmaceutica. La filosofia “Lean transformation” è realtà

ITC Farma investe 5 milioni per una produzione di qualità   L’azienda farmaceutica pontina, leader a livello nazionale nel contract manufacturing, ha deciso di investire nel corso del 2020, altri 5...

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]