Non avevo mai partecipato a un'iniziativa promossa da Pippo Civati e dalla sua area. La tre giorni di Livorno mi ha molto colpito. Si tratta di un evento assai distante da quelle riunioni di corrente in cui la sinistra del PD si è frantumata in questi mesi, o si sta frantumando la stessa SEL. Quelle riunioni, quelle che ho visto di persona e quelle di cui ho letto, sono riunioni di ceto politico, sostanzialmente preoccupato della propria salvaguardia e della propria riproduzione, e per ciò ostile ad ogni cosa nuova che venga dall'esterno.

Published in Il punto

ROMA - In un'intervista di oggi il presidente del Consiglio Renzi sulle riforme ha detto alcune cose non vere. Sostenere che chi propone una riforma costituzionale diversa vuole difendere l'indennita' dei senatori e' assurdo. Tagliando il numero dei deputati a 315 o 470 sparirebbe qualche centinaio di indennita', insieme alle 215 che eliminiamo al Senato. 100 senatori e' stata fin dall'inizio la nostra proposta. Abbiamo chiesto ripetutamente che l'indennita' di deputati e senatori sia gia' ora equiparata a quella del sindaco di Roma, di fatto dimezzandola. Perche' non si fa? Nessuna risposta da oltre 3 mesi. 

Published in Il punto

 

ROMA - Tutta la vicenda dell'incontro col M5S, fatto saltare all'ultimo dal Partito Democratico, ha dell'incredibile. Lo dico da militante di questo Partito, che già in occasione della diretta streaming del primo incontro - che ha visto i giornali in un coro conformista con pochi precedenti osannare la prestazione di Matteo Renzi - aveva sentito un po' di amaro in bocca. Da un lato, per la prima volta, da parte di Luigi Di Maio, una ricerca di dialogo - tardiva, certo, ma necessitata -; dall'altra un sostanziale non possumus del PD. 

Published in Il punto
Martedì, 24 Giugno 2014 08:12

Tutti i rischi del renzismo di complemento

ROMA - Ormai il renzismo dilaga ovunque, persino nei luoghi e tra i soggetti più insospettabili. Nella politica italiana, dopo l’affermazione del PD alle Europee, sono diventati tutti renziani: dai socialdemocratici di SEL, figli della tradizione del PCI e, in gran parte, di Rifondazione Comunista, ai liberali, e in molti casi liberisti, di Scelta Civica. Tutti renziani, senza distinzioni di sorta, e ovviamente tutti della prima ora, compresi coloro che nell’autunno del 2012 utilizzavano nei confronti dell’allora sindaco di Firenze espressioni ed epiteti irripetibili.

Published in Il punto
Domenica, 22 Giugno 2014 20:58

Le minoranze del Pd, una babele

ROMA - Ma oggi cosa è davvero il Pd? La domanda è legittima proprio perché ha ottenuto un così grande consenso elettorale, il suo segretario è anche il presidente del Consiglio che vuole cambiare verso all’Italia e all’Europa. Il suo cavallo di battaglia, sia nelle primarie che nella campagna elettorale, è la rottamazione, in primo luogo delle forze politiche, come tali.

Published in Il punto

ROMA - “Uomini di frontiera, è difficile trovarne. In alto, è facile: protetti dai libri e da sicuri portafogli”. Era un caldissimo giorno di luglio del 1978. La Padova della militarizzazione della politica rendeva difficile -dopo il '77, le gambizzazioni e gli attentati di autonomia operaia e le azioni violente dello squadrismo di estrema destra- pensare la politica in termini di conflitto pacifico. Tom Benetollo ci provava, e scrisse a me, giovanissimo segretario della FGCI veneta, una lunga “Dedica alla cinese” che cominciava così. Quella dedica la conservo sempre appesa dietro alla mia scrivania.

Published in Il punto

 

ROMA - Prima che sia tardi Matteo Renzi e i suoi consiglieri, con l'appoggio di larga parte dell'ex-minoranza, dovrebbero evitare un cortocircuito traumatico nella coscienza del Paese. Non basta evocare i “voti”, come si è fatto in queste ore: non c'è voto, né “plebiscito” che giustifichi atti di prepotenza e di intolleranza come quello che ha visto il PD cacciare Vannino Chiti e Corradino Mineo dalla Commissione Affari Costituzionali perché non “allineati”.

Published in Il punto

ROMA - Forse per effetto della concomitanza con le elezioni amministrative in due grandi regioni, Piemonte e Abruzzo, e con l'elezione dei sindaci in più di 4000 comuni, il dato sull'affluenza complessiva in Italia, 58 per cento, non ha destato sorprese. Tuttavia, anche laddove, come nel Regno Unito ad esempio, si è votato per molti Consigli locali, l'affluenza in Europa si è confermata decisamente bassa.

Published in Il punto
Domenica, 18 Maggio 2014 18:40

Pd non al di sopra di ogni sospetto

ROMA - Ora si tratta di limitare i danni, sconfiggere Grillo, mettere al sicuro il nostro Paese, impedire la deriva democratica che riguarda anche l’Europa.

Published in Il punto

ROMA - Attento Renzi, perché stai sbagliando tutto. E un po’ d’attenzione dovrebbe prestarla anche una parte della minoranza democratica, composta per lo più da persone di valore ma eccessivamente leali nei confronti di un progetto, il PD per l’appunto, che oggi rischia di apparire agli occhi di milioni di elettori come un soggetto snaturato, un contenitore vuoto, un insieme di correnti senz’anima e senza direzione.

Published in Il punto

Cerca nel sito

300x300-picasso.gif

300x300haring.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

unnamed.png

Opinioni

L’estinzione della specie (con un pizzico di ottimismo)

L’estinzione della specie (con un pizzico di ottimismo)

“Ma forse sono io che faccio parte di una razza, in estinzione.” (G. Gaber) 

Alessio Pracanica - avatar Alessio Pracanica

Rinnovamento scientifico: il binomio sicurezza e sostenibilità

Rinnovamento scientifico: il binomio sicurezza e sostenibilità

Laboratori scientifici in prima linea, l’importanza della ricerca e dello sviluppo 

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]