Lunedì, 14 Luglio 2014 10:54

Povertà. Un vero grido di allarme

Scritto da

ROMA - I dati diffusi oggi dall'Istat sulla povertà in Italia rivelano una situazione drammatica. 10 milioni di cittadini (il 16,6% della popolazione) vive in condizioni di povertà relativa, di questi ben 6 milioni sono poveri assoluti. Un dato impressionante: praticamente 1 italiano su 6 si trova in condizioni di povertà.

Tale situazione si percepisce chiaramente dall'andamento dei consumi, diminuiti del -8,1% nel solo biennio 2012-2013. In particolare, nel corso dell'ultimo anno, si sono ridotti in maniera significativa i consumi alimentari, vero segno della crisi delle famiglie. Diminuisce soprattutto la spesa per la carne del -3,2%. Un andamento che appare inevitabile, vista la forte contrazione del potere di acquisto di oltre il 13,4% dal 2008 ad oggi. Quel che è peggio è che la grave contrazione della domanda interna continua ad alimentare la preoccupante spirale depressiva in cui la nostra economia langue da anni, producendo ulteriore crisi e disoccupazione. Per questo è indispensabile avviare dei provvedimenti urgenti ed improrogabili che siano in grado di porre un argine a tale tendenza. In primo luogo è necessario risollevare il potere di acquisto delle famiglie, estendendo la platea dei beneficiari del bonus di 80 Euro anche a pensionati, incapienti e famiglie numerose. In tal modo, secondo le stime dell'O.N.F. - Osservatorio Nazionale Federconsumatori, i benefici sulla della domanda di mercato potrebbero far segnare una risalita vicina al +0,8 / +0,9%. Ma soprattutto è necessario intervenire sul versante occupazionale, avviando un piano straordinario per il lavoro. Rilanciare l'occupazione, specialmente quella giovanile, è la strada maestra per restituire potere di acquisto alle famiglie, non solo a quelle giovani, ma a tutte. La mancanza di reddito dei più giovani, infatti, ricade oggi sui bilanci di genitori e nonni.  

Rosario Trefiletti

Presidente di Federconsumatori

www.dazebaonews.it

Correlati

Cerca nel sito

300x300-picasso.gif

Musica. Note fuori le righe

I fiori di J.S. Bach

Preludi costruiti per presentare un tema noto in fuga, le toccate per organo di J.S.Bach sono vere e proprie “introduzioni” o “intonazioni” improvvisate, composte per il piacere di suonare a...

Paolo De Matthaeis - avatar Paolo De Matthaeis

300x300haring.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cultura

Coaching Cafè

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Se stai leggendo queste poche righe, forse è perché stai riponendo attenzione a tematiche legate alla crescita personale, forse ti stai ponendo un nuovo obiettivo, forse stai pensando di attuare...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

L'angolo dei classici

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]