Mercoledì, 07 Gennaio 2015 20:00

Massacro a Parigi. Avanza il nuovo nazismo. Solo la cultura ci salverà

Scritto da

ROMA - Georges Wolinski era un artista, uno dei giganti delle “bandes dessinées”, e della satira libera contro ogni Potere e contro ogni intolleranza.  Di questa prodigiosa, nuova, magica arte  del grande fumetto d'autore. Dagli anni '70 era in Italia tra gli autori più conosciuti, grazie a Linus e all'affermazione in quegli anni di questo nuovo fenomeno creativo. 

Cabu, Charb, Tignous erano altri artisti, come Wolinski. Sono stati mitragliati, fucilati, abbattuti dal totalitarismo fondamentalista, e con loro altri nomi meno noti, che credevano nella cultura libera. E' stato ucciso  -come in  un mattatoio, come alle Fosse Ardeatine- un poliziotto già ferito a terra.

Non voglio commentare la barbarie e l'odio distruttivo di questi nuovi nazisti. Voglio solo tornare a dire che il primo obiettivo delle dittature e dei regimi totalitari è quello di mettere a tacere la cultura. Di bruciare i libri. Di distruggere le opere d'arte, come i Buddah di Bamiyan o gli antichi manoscritti di Timbuctù.

Difendere e promuovere  la cultura è oggi l'unica risposta vincente a questo orrore. Bisogna ricordarlo soprattutto a chi ha le responsabilità politiche e di governo.

“Di tutte le superstizioni”, scriveva Voltaire nel Trattato sulla Tolleranza, “la più pericolosa è quella di odiare il prossimo per le sue opinioni”.

Correlati

Cerca nel sito

300x300-picasso.gif

Musica. Note fuori le righe

I fiori di J.S. Bach

Preludi costruiti per presentare un tema noto in fuga, le toccate per organo di J.S.Bach sono vere e proprie “introduzioni” o “intonazioni” improvvisate, composte per il piacere di suonare a...

Paolo De Matthaeis - avatar Paolo De Matthaeis

300x300haring.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cultura

Coaching Cafè

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Se stai leggendo queste poche righe, forse è perché stai riponendo attenzione a tematiche legate alla crescita personale, forse ti stai ponendo un nuovo obiettivo, forse stai pensando di attuare...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

L'angolo dei classici

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]