Martedì, 02 Febbraio 2016 16:39

L'agenzia delle entrate tassa il fotovoltaico e premia chi inquina

Scritto da

ROMA - Dal 1 febbraio 2016 gli impianti che producono energia pulita da fotovoltaico sono tassati  mentre sono escluse le centrali a carbone, termoelettriche  acciaierie e  tutte le industrie ad impatto pesante sull’ambiente.

Con la circolare 2/E pubblicata il 1/2/2016, l’agenzia delle entrate, con una decisione a dir poco assurda, ha stabilito che gli impianti fotovoltaici negli immobili urbani speciali e particolari concorrono alla determinazione della stima catastale mentre gli impianti delle raffinerie e delle centrali elettriche sono esclusi dalla tassazione.

All’Agenzia delle entrate sono diventati nemici dell’ambiente e della modernizzazione dell’Italia? Attraverso la tassazione degli impianti del fotovoltaico si infligge un durissimo colpo ad un settore che già è stato messo in ginocchio dalle politiche contro le energie rinnovabili. Mentre l’Italia si trova ad affrontare una grave emergenza smog e siccità le autorità di governo invece di favorire l’uso delle energie rinnovabili le caricano di tasse mentre detassano quelle industrie che hanno una responsabilità nel disastro climatico in corso.

Perché questo regalo a chi inquina l’ambiente e il futuro degli italiani? Questa politica fiscale non consentirà mai di rilanciare l’economia, l’occupazione e la modernizzazione in Italia.

Angelo Bonelli

Presidente della Federazione dei Verdi

Correlati

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Musica. Note fuori le righe

I fiori di J.S. Bach

Preludi costruiti per presentare un tema noto in fuga, le toccate per organo di J.S.Bach sono vere e proprie “introduzioni” o “intonazioni” improvvisate, composte per il piacere di suonare a...

Paolo De Matthaeis - avatar Paolo De Matthaeis

Cultura

Coaching Cafè

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Se stai leggendo queste poche righe, forse è perché stai riponendo attenzione a tematiche legate alla crescita personale, forse ti stai ponendo un nuovo obiettivo, forse stai pensando di attuare...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

L'angolo dei classici

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]