Sabato, 13 Febbraio 2016 12:22

La minaccia del terrorismo non va sottovalutata

Scritto da

GENOVA - “Siamo in guerra, perché il terrorismo ci combatte,» ha detto il primo ministro francese Manuel Valls durante la Conferenza sulla Sicurezza che si svolge a Monaco. «Ci saranno altri attacchi e gravi attentati in Europa, è una certezza.

La minaccia non diminuirà, anche se noi lo vorremmo". I segnali, purtroppo, sono evidenti e sono identificabili tanto in internet quanto all'interno delle società europee. La spada di damocle del terrorismo viene troppo spesso sottovalutata o strumentalizzata per finalità politiche, soprattutto all'interno di quelle nicchie di informazione che fanno della critica globale la loro bandiera, identificando nel sistema di vita occidentale l'origine di tutti i mali e dunque schierandosi a fianco di ogni realtà che si ponga in antitesi - anche con brutale violenza - a tale sistema. Bisogna evitare di lasciarsi sedurre dall'immagine di un terrorismo simile al mostro di Frankenstein: un prodotto occidentale sfuggito di mano ai suoi creatori. L'integralismo alla base del terrorismo religioso non si pone in contrasto con il solo Occidente, ma con i concetti stessi di libertà, diritti umani, scienza, arte, cultura. E' nemico della vita, della pace, del progresso e dellle radici stesse della civiltà umana. Dobbiamo considerarlo in quanto tale tale e opporci ad esso in quanto tale.

Correlati

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Musica. Note fuori le righe

I fiori di J.S. Bach

Preludi costruiti per presentare un tema noto in fuga, le toccate per organo di J.S.Bach sono vere e proprie “introduzioni” o “intonazioni” improvvisate, composte per il piacere di suonare a...

Paolo De Matthaeis - avatar Paolo De Matthaeis

Cultura

Coaching Cafè

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Se stai leggendo queste poche righe, forse è perché stai riponendo attenzione a tematiche legate alla crescita personale, forse ti stai ponendo un nuovo obiettivo, forse stai pensando di attuare...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

L'angolo dei classici

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]