Lunedì, 05 Febbraio 2018 15:52

Effetto serra: il ruolo dell’indicatore GWP, global warming potential

Scritto da

Il parametro GWP rappresenta il potenziale contributo all’effetto serra di ogni singolo gas in atmosfera. In altre parole, il GWP è un indicatore della diversa capacità delle molecole gassose in atmosfera di riscaldare la terra, cioè della loro diversa capacità di incrementare l’effetto serra.

Tale effetto è legato sia alle caratteristiche radiative delle molecole gassose (cioè alla diversa capacità delle molecole di assorbire le diverse lunghezze d’onda della radiazione solare con particolare riguardo alla radiazione infrarossa) sia al tempo di permanenza dei diversi gas in atmosfera.

Quest’ultimo, è a sua volta, funzione complessa della concentrazione e della reattività delle molecole nell’atmosfera – dove tali molecole sono coinvolte in una numerosa serie di reazioni secondarie e coesistenti, catalizzate/influenzate sia da attività umane (energia, industria, agricoltura, uso finale del suolo) sia (e, ragionevolmente, ancor di più) da fenomeni naturali (ad es. variazione dell’intensità della radiazione solare, concentrazione di molecole solforate, acqua, aerosol,presenza di nubi, effetti emissivi da parte della superficie terrestre,…).

Poiché i diversi gas serra hanno tempi di permanenza diversi in atmosfera, (CH4 12 anni  N2O 114 anni  HFC 270 anni  CF4 50000 anni  SF6 3200 anni), i valori dei GWP  – per prevedere i nuovi scenari climatici vengono stimati su archi temporali diversi (tipicamente: 20, 100, 500 anni).

Correlati

labo.jpg

Cerca nel sito

300x300.gif

300x300_canaletto_2.jpg

 

 

Musica. Note fuori le righe

Musica classica: protagonista il madrigale erotico. "Si che io vorrei morir…

Scrivere di morte fa sempre attualità, specialmente in questi giorni dove tutti fanno a gara nel misurarsi in sentimenti di umanità senza confini.  La notizia veloce e bombarola che piace...

Paolo De Matthaeis - avatar Paolo De Matthaeis

Cultura

Coaching Cafè

Non solo coaching: siamo ciò che impariamo?

Durante il percorso della vita accumuliamo esperienze, che vanno a riempire le pagine della nostra conoscenza. Fin dalla nascita, ma anche nel grembo materno, inizia il nostro percorso, che ci...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

L'angolo dei classici

Cinema: “Interstellar”, l’amore oltre il tempo e lo spazio

Il film di Christopher Nolan è uno dei classici della fantascienza per l’accuratezza degli effetti speciali, la descrizione di tematiche complesse sui buchi neri e per l’aspetto emotivo della storia

Alessandro Ceccarelli - avatar Alessandro Ceccarelli

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011 Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077