Bruna Alasia

Bruna Alasia

Giornalista e scrittrice

Il 29 agosto arriva nei cinema italiani “The rider – Il sogno di un cowboy” di Chloé Zhao. Il film ha vinto al festival di Cannes 2017 il premio più importante della sezione “Quinzaine des réalisateurs”, ovvero l’Art Cinema Award. Il lungometraggio è una storia vera che ha colpito la regista Chloé Zhao ed è stata da lei trasportata sullo schermo in modo poetico e commovente.

Chi conosce il linguaggio e i temi di Wim Wenders, rimarrà stupito per il suo cambiamento di stile nel melodrammatico “Submergence”, tratto dal romanzo del corrispondente dell’Economist J.M. Ledgard.

VENEZIA - A differenza di Cannes, la mostra internazionale di Venezia si è dimostrata più aperta e lungimirante nei confronti delle nuove piattaforme streaming attraverso le quali il cinema oggi arriva al pubblico.

E’ oggi sugli schermi italiani il film che a Cannes ha rivelato a Kantemir Balagov, Tesnota (Closeness.) Con uno stile molto personale fatto di silenzi e primi piani, Balagov in questa sua opera prima racconta una storia vera accaduta nel 1998, a Nalchik, capitale della Repubblica di Cabardino-Balcaria, nel Caucaso Settentrionale, dove nel 1991 lo stesso regista è nato.

Goldstone è una città mineraria del deserto australiano, grande protagonista scenografico.

VENEZIA - Emilio Vedova, nato a Venezia nel 1919 e ivi scomparso nel 2006, iniziò a lavorare in fabbrica, presso un fotografo e un decoratore.

ROMA - La selezione ufficiale della 76. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica  (28 agosto - 7 settembre 2019) è stata presentata in conferenza stampa, dal Presidente della Biennale Paolo Baratta e dal direttore della Mostra Alberto Barbera, giovedì 25 luglio a Roma.

ROMA – Presentata alla Casa del cinema di Roma la XVIma edizione de le Giornate degli Autori (28 agosto - 7 settembre), sezione della Mostra Internazionale del Cinema di Venezia 2019, diretta da Giorgio Gosetti. Novità di quest'anno è la presidenza, affidata per la prima volta, ad Andrea Purgatori. 

ROMALuca Signorelli (Cortona, 1450 ca. -1523), conosciuto soprattutto per gli affreschi della Cappella Nova a Orvieto, ha molto di cui stupirci e la piccola mostra ai Musei Capitolini, sicuramente da non perdere, si spera sia l’inizio di una continua riproposizione.

L’ultimo saggio di Vincenzo Vita “Rosso digitale L’algoritmo di Marx”, edito da Manifestolibri, introduce un’analisi dettagliata di come la politica si sia fatta comunicazione e, viceversa, la comunicazione sia politica.

Pagina 1 di 125

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Musica. Note fuori le righe

I fiori di J.S. Bach

Preludi costruiti per presentare un tema noto in fuga, le toccate per organo di J.S.Bach sono vere e proprie “introduzioni” o “intonazioni” improvvisate, composte per il piacere di suonare a...

Paolo De Matthaeis - avatar Paolo De Matthaeis

Cultura

Coaching Cafè

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Se stai leggendo queste poche righe, forse è perché stai riponendo attenzione a tematiche legate alla crescita personale, forse ti stai ponendo un nuovo obiettivo, forse stai pensando di attuare...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

L'angolo dei classici

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]