ROMA - Incredibile, ma vero. Il governo toglie le tasse da una parte e le infila da un’altra, tanto a pagare sono sempre i cittadini già tartassati.

Published in Economia
Mercoledì, 17 Dicembre 2014 12:50

Revisione auto. Ecco le novità dal 1 gennaio 2015

VENEZIA - Cambiano le regole per le revisioni auto/moto. Dal  1° gennaio 2015 scatterà lo stop di quelle eseguite in maniera superficiale. Richiesta, peraltro,  sollevata a gran voce da tutti gli operatori del settore, che, in questi anni, hanno agito onestamente  a fronte di una piccola parte di centri autorizzati che agevolavano le “promozioni” di vetture e moto non proprio perfettamente a norma.

A breve, fa sapere la CGIA, la revisione eseguita sull’autovettura  dovrà essere effettuata tramite videosorveglianza, comunicata in tempo reale alla Motorizzazione Civile e quindi strettamente monitorata, così come previsto dal nuovo protocollo per le revisioni denominato “Mctcnet2”.

Se gli autoriparatori salutano con soddisfazione questa novità, i centri di revisione, fanno sapere dalla CGIA, sono preoccupati perché la nuova revisione comporterà sia un deciso aumento dei costi sia un nuovo numero di adempimenti burocratici da espletare. Per adeguarsi alle disposizioni previste dal  nuovo protocollo, i centri autorizzati hanno già sostenuto una spesa di almeno 10.000 euro per l’adeguamento dei macchinari e dei software, a fronte di una tariffa ministeriale che, ricordano dalla CGIA, è ferma da oltre 7 anni.

Cosa comporterà la nuova normativa ? 

“Innanzitutto – fa sapere Roberto Bottan Presidente sia degli Autoriparatori sia della CGIA – ci sarà una maggiore sicurezza dei dati, un’imparzialità dei risultati e uno stop alle frodi sulle revisioni.  L’introduzione della tecnologia  per controllare le revisioni dei veicoli comporterà, infatti, l’impossibilità da parte degli operatori di modificare un eventuale esito negativo della stessa”.

Cosa deve fare quindi il proprietario di un’auto o di una moto ?

“Diventa fondamentale far controllare i propri mezzi dal meccanico di fiducia - conclude Bottan -  mantenerli efficienti  ed essere certi della funzionalità prima di portarli in sede di revisione”.

Dalla CGIA ricordano che mantenere  la propria auto o la propria moto efficiente  e funzionante è una questione fondamentale per viaggiare in piena sicurezza e per non mettere a repentaglio la vita degli altri e la propria. Con  il nuovo protocollo delle revisioni gli automobilisti non dovranno farsi trovare impreparati, controlli periodici e regolari aiuteranno a mantenere i mezzi sicuri allungando la tenuta degli stessi. La tariffa della revisione, concludono dalla CGIA, è stabilità dal ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti e costa all’utente 65,68 euro.  Sia per le auto sia per le moto la prima revisione va effettuata  dopo 4 anni dall’immatricolazione: successivamente ogni due anni.

Tariffario per l’attività di revisione

auto/moto in un Centro autorizzato (*)

(importi in €)

Tariffa obbligatoria per la revisione

    45,00

IVA 22% sulla tariffa

9,90

Totale tariffa

54,90

Diritti pratiche automobilistiche c.c. 9001

(esente IVA ex art. 15)

9,00

Corrispettivo del servizio versamento

1,46

IVA 22% sul corrispettivo di versamento

0,32

Totale diritti e commissione

10,78

TOTALE COSTO REVISIONE

  65,68

Fonte CGIA

(*) Tariffario prescritto con Decreto del Ministero dei

Trasporti in concerto con quello dell’Economia  n° 161

del 2 agosto 2007

Published in Società

Arrestato il guidatore. Si tratta di un arabo legato ad Hamas. Per la Polizia è un atto terroristico

Published in Mondo
Mercoledì, 08 Ottobre 2014 16:24

Bollo auto. Stop di tre anni sulle nuove auto

Primo passo verso lo stop al bollo auto per 3 anni sulle nuove auto e per 5 anni se l’auto è “green”

Published in Economia

ROMA - Marciapiedi bloccati, corsie preferenziali ostruite, traffico in tilt. Banchieri, politici e autorita' istituzionali non hanno pieta': per arrivare comodi comodi in via Nazionale e partecipare all'assemblea della Banca d'Italia, trasformano per qualche ora la via che va da piazza della Repubblica a largo Magnanapoli in un esclusivo parcheggio per auto blu (guarda il video Dire e la galleria foto su www.dire.it).   

Published in Dazebao Roma

ROMA - Ennesimo risultato negativo quello rimediato dalla Ferrari nella giornata di ieri nel test di Bahrain: Fernando Alonso e Kimi Raikkonen  si sono aggiudicati rispettivamente il nono ed il decimo posto, lasciando condurre il bello della gara alle Frecce d’argento.

Published in Motori
Domenica, 09 Marzo 2014 11:20

Il fascino delle auto d’epoca sul set

ROMA - Il poliziesco, si sa, in TV tira più di ogni genere. Da qualche mese La 7, marchio emergente che non si può certo definire nostalgico nelle sue scelte, riempie i propri pomeriggi con le sterminate puntate di “Sulle strade di San Francisco”. Un successo innegabile, tant’è vero che  vanno avanti a oltranza. Del resto, negli anni ne hanno girate  centinaia.

Published in Cinema & Teatro

ROMA - È necessario che il Governo intervenga con urgenza per eliminare l’insopportabile e triste primato che il nostro Paese detiene a livello europeo in materia di costi Rc auto.

Published in Economia
Sabato, 04 Gennaio 2014 11:46

Fiat, una nuova era?

ROMA - Ciò che più sorprende alla lettura dei commenti di queste prime ore post acquisizione di Chrysler da parte di Fiat, è la algida distanza dei più - pur blasonati esperti e conoscitori del mercato automobilistico globale - nel valutare gli eventi e soprattutto nell'ipotizzarne le conseguenze sulla economia e la società italiane. 

Published in Il punto

ROMA - Vista la situazione di particolare criticità atmosferica in atto e la conferma delle previsioni modellistiche sullo stato della qualità dell’aria e della sua evoluzione fornite dall’ARPA Lazio,  l’Amministrazione Capitolina,   ha adottato per i giorni di martedì 10 e mercoledì 11 dicembre il provvedimento di limitazione della circolazione veicolare a “targhe alterne”.

Published in Dazebao Roma

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Musica. Note fuori le righe

I fiori di J.S. Bach

Preludi costruiti per presentare un tema noto in fuga, le toccate per organo di J.S.Bach sono vere e proprie “introduzioni” o “intonazioni” improvvisate, composte per il piacere di suonare a...

Paolo De Matthaeis - avatar Paolo De Matthaeis

Cultura

Coaching Cafè

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Se stai leggendo queste poche righe, forse è perché stai riponendo attenzione a tematiche legate alla crescita personale, forse ti stai ponendo un nuovo obiettivo, forse stai pensando di attuare...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

L'angolo dei classici

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]