ROMA - Abbiamo visto tutti, quelli che seguono le vicende politiche, il giuramento dei ministri. Cerimonia solenne, Presidente della Repubblica, presidente del Consiglio, funzionari del Quirinale, ministre e ministri sfilano e giurano sulla Costituzione. 

Published in Il punto
Lunedì, 07 Aprile 2014 20:03

La falsa democrazia dei non partiti

ROMA - Quando questa folle ubriacatura futurista sarà finita, come sempre, conteremo i danni, ben sapendo che stavolta saranno assai più del solito perché potrebbe essere coinvolto l’intero assetto istituzionale e addirittura quello costituzionale.

Published in Il punto

TUNISI – Era attesa da oltre un anno. Per la sua approvazione la maggioranza e le opposizione hanno dovuto trattare ad oltranza. Ma oggi il capo dello Stato tunisino Moncef Marzouki assieme al primo ministro uscente Ali Larayedh e al Presidente dell'Assemblea Costituente Mustapha Ben Jaafar hanno firmato la nuova Costituzione del Paese.

Published in Mondo

Il presidente ucraino Viktor Yanukovich offre al leader dell'opposizione, Arseny Yatsenyuk, l'incarico di premier e si dice pronto a cambiare la Costituzione

ULTIM'ORA -  Al termine dell'incontro tra il presidente Viktor Yanukovich e i tre leader dell'opposizione, da quanto si apprende da una nota diffusa dall'ufficio di presidenza, sembra che il presidente ucraino abbia offerto la carica di primo ministro al leader dell'opposizione Arseny Yatsenyuk e quella di vice premier all'altro esponente dell'opposizione, l'ex pugile Vitali Klitschko. Per martedì è stata inoltre programmata una riunione della Rada, ovvero il Parlamento, per modificare le leggi contro le manifestazioni, una delle altre richieste dell'opposizione. Infine Yanukovich ha detto di essere pronto a modificare la Costituzione, che al momento assegna grandi poteri al capo dello Stato, o con un referendum o attraverso un procedimento legislativo.

Published in Mondo

ROMA - Senato delle Regioni o addirittura eliminazione delle Regioni? Il dibattito sulla riforma del Titolo V della Parte II della Costituzione, sull’autonomismo e sul regionalismo nell’Italia di oggi sta generando posizioni molto diverse e in alcuni casi addirittura contrapposte. Soprattutto è dubbio che tengano davvero conto degli enormi mutamenti intervenuti nel nostro paese e delle concrete esperienze fatte, fra luci ed ombre.

Published in Eventi da non perdere

IL CAIRO - Primo giorno di votazioni in Egitto ed è subito caos. Da questa mattina sono aperti i seggi per il referendum costituzionale, a cui potranno partecipare i 53 milioni di elettori aventi diritto al voto.

Published in Mondo
Domenica, 01 Dicembre 2013 20:28

Attenti a Grillo, fa strame della Costituzione

ROMA - Non si può prendere sotto gamba il comizio di Beppe Grillo e neppure quel grido di Casaleggio che nel dichiararsi “populista “  dice chiaramente che quanto prevede la nostra Costituzione in tedma di istituzioni deve essere stracciato.

Published in Il punto
Lunedì, 14 Ottobre 2013 20:10

Sana e robusta Costituzione. LE FOTO

ROMA - Roma, Piazza del Popolo 12 ottobre 2013. Come ha detto Gustavo Zagrebelsk la Costituzione è  “lo strumento attraverso il quale ci diamo una forma di vita”. 

ROMA -La manifestazione per la difesa della Costituzione ha portato in piazza migliaia di persone, che hanno risposto all’appello lanciato dai costituzionalisti Rodotà, Gustavo Zagrebelsky e Lorenza Carlassarre, insieme a don Luigi Ciotti e al segretario nazionale della Fiom Maurizio Landini. 

Lunedì, 30 Settembre 2013 22:47

Liberiamoci dalla logica dello sfascio

Adesso, di fronte al disastro definitivo, con il baratro della Grecia a un passo e il serio rischio che saltino tutti gli argini e crollino tutte le dighe erette faticosamente in questi anni dalla Costituzione e dal concetto di Stato di diritto; insomma adesso che la scena finale de “Il Caimano” di Moretti sembra Disneyland in confronto allo scenario da incubo che si trova a fronteggiare il Paese, persino gli editorialisti “terzisti” (ossia i berlusconiani che non hanno mai avuto il coraggio di confessare apertamente la propria fede politica) si rendono perfettamente conto che così non si può andare avanti.

Published in Il punto

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Musica. Note fuori le righe

I fiori di J.S. Bach

Preludi costruiti per presentare un tema noto in fuga, le toccate per organo di J.S.Bach sono vere e proprie “introduzioni” o “intonazioni” improvvisate, composte per il piacere di suonare a...

Paolo De Matthaeis - avatar Paolo De Matthaeis

Cultura

Coaching Cafè

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Se stai leggendo queste poche righe, forse è perché stai riponendo attenzione a tematiche legate alla crescita personale, forse ti stai ponendo un nuovo obiettivo, forse stai pensando di attuare...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

L'angolo dei classici

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]