Menu
Serve ancora ricordare e celebrare il 25 aprile?

Serve ancora ricordare e celebrare il 25 aprile?

ROMA - Ogni anno torna la stessa domanda, qualcuno la...

Jobs Act: ecco chi ha trovato lavoro

Jobs Act: ecco chi ha trovato lavoro

Con l’avvento del jobs act gli impiegati, le segretarie, i...

Girovago e Rondella e il teatro mobile … da non perdere

Girovago e Rondella e il teatro mobile … da non perdere

Improvvisamente un autobus parcheggia nella piazza principale (e pedonale) di...

Fermiamo i signori della guerra

Fermiamo i signori della guerra

Trovo vergognosa l’indifferenza con cui noi assistiamo a una ‘guerra...

Gelato Festival Europa  parte alla conquista dell'Europa

Gelato Festival Europa parte alla conquista dell'Europa

Compie otto anni la prima manifestazione itinerante del gelato artigianale...

Corea del nord agli Usa: vi cancelleremo da cartina geografica

Corea del nord agli Usa: vi cancelleremo da cartina geografica

PYONGYANG - Un sito ufficiale nordcoreano ha avvertito gli Stati...

Elezioni Francia, Macron e Le Pen al ballottaggio

Elezioni Francia, Macron e Le Pen al ballottaggio

PARIGI - I risultati definitivi del primo turno delle presidenziali...

Sala Umberto. “Uno nessuno centomila”e un grande Enrico Lo Verso

Sala Umberto. “Uno nessuno centomila”e un grande Enrico Lo Verso

ROMA – “Uno nessuno centomila” è l’ultimo romanzo di Luigi...

Mattarella con Amnesty a difesa dei diritti umani

Mattarella con Amnesty a difesa dei diritti umani

ROMA - Il rispetto e la promozione dei diritti umani...

Francia. 47 milioni al voto per le presidenziali

Francia. 47 milioni al voto per le presidenziali

PARIGI - Urne aperte per 47 milioni di cittadini francesi,...

Prev Next

PRIMO PIANO

Renzi incassa il sì, ma la minoranza si divide

ROMA  - Matteo Renzi porta a casa il sì della direzione del Pd a un documento che modifica la delega lavoro accogliendo alcuni rilievi delle minoranze, ma la mediazione che si era cercata fino all'ultimo fallisce, la minoranza si divide tra 20 voti contrari e 11 astenuti.

Leggi tutto...

Renzi non convince la Cgil. Camusso lo definisce vago, indefinito e contraddittorio

 

ROMA  -  Matteo Renzi nel suo intervento alla segreteria nazionale del Partito Democratico non ha convinto tutti. In primis i sindacati dai quali sorgono diversi dubbi. La segreteria della Cgil  replica dicendo che "sebbene oli discorso di Renzi contenga toni diversi dal passato, sui temi della riforma del mercato del lavoro e sulla revisione della legge 300/1970 (Statuto dei Lavoratori), resta ancora vago, indefinito e contraddittorio, a partire dalle affermazioni sull`articolo 18".

Leggi tutto...

Prada. Miuccia e il marito Patrizio Bertelli nel mirino dei pm. IL VIDEO

“Omessa e infedele dichiarazione dei redditi”. È l’ipotesi di reato contenuta nel fascicolo dei pm di Milano a carico di Miuccia Prada e del marito, il numero uno della maison Patrizio Bertelli. La notifica è arrivata a seguito della richiesta di proroga delle indagini, dice in un comunicato il gruppo, il quale sottolinea che nessuna delle controllate è coinvolta. 

Leggi tutto...

No alla vendita di Rai Way. Domani presidio al ministero dello Sviluppo

 

ROMA - No alla vendita di Rai Way, società che detiene gli impianti trasmittenti (la rete digitale) ed il personale che li gestisce. Lo dicono Slc Cgil, Uilcom Uil, Ugl Telecomunicazioni, Snater e Libersind-Confsal che hanno organizzato per domani dalle ore 11 un presidio dei lavoratori Rai Way e Rai sotto la sede del ministero dello Sviluppo economico in via Molise.

Leggi tutto...

Lavoro. Meridiana, in atto un licenziamento di massa

  • Pubblicato in Lavoro

OLBIA – "É notizia di queste ore che la quasi maggioranza dei dipendenti Meridiana Fly ha l'accesso bloccato nell'intranet aziendale dedicato alle agevolazioni di viaggio, i cosiddetti "fuori servizio". E' quanto fa sapere il grippo di facebook 'Io Sono Un Esubero Meridiana'.

Leggi tutto...

Lavoro. Camusso ottimista, non c'è divisione tra i sindacati

ROMA - «Una notizia di divisione tra i sindacati non c'è, non c'è nessuna divisione ma c'è un lavoro che stiamo facendo insieme». Lo ha detto il leader della Cgil, Susanna Camusso, al termine dell'incontro con i numeri uno di Cisl e Uil, Raffaele Bonanni e Luigi Angeletti, che aveva l'obiettivo di trovare forme di mobilitazione comune a difesa dell'articolo 18.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin 
Redazione +39 393 5048930 
Società editrice ARTNEWS srl, via dei Pastini 114, 00186 Roma
P.IVA e C.F. 12082801007
tel 06.83800205 - fax 06.83800208