PRIMO PIANO
Martedì, 13 Marzo 2018 16:17

Aldo Moro: quel 16 marzo 1978

L’allora presidente della Dc fu rapito da un commando delle Br che massacrò i cinque agenti della scorta in via Mario Fani a Roma. L’Italia non fu più la stessa. “Quando si dice la verità non bisogna dolersi di averla detta. La verità è sempre illuminante. Ci aiuta ad essere coraggiosi.” 

Published in Il punto

Al via il bando 2017 per film, documentari e spot realizzati con immagini d'archivio amatoriali in collaborazione con l'Istituto Luce. Tema: La Famiglia e tutte le sue declinazioni

Published in Cinema & Teatro
Venerdì, 16 Dicembre 2016 06:59

Pinochet e Rasputin: due anniversari di sangue

Due anniversari amarissimi e strazianti in questo dicembre: due anniversari di morte per due uomini che del sangue altrui ne hanno fatto il proprio nutrimento, al pari dei vampiri, nemici di ogni forma di democrazia e del concetto stesso di dignità umana. 

Published in Società
Sabato, 03 Settembre 2016 08:48

Frank Capra e l'America dell'ottimismo

Frank Russel Capra, nato Francesco Rosario Capra in quel di Bisacquino (Palermo), ci ha lasciato il 3 settembre 1991, esattamente venticinque anni fa, e per quanto sia stato per tutta la vita uno dei massimi cantori della cosiddetta "american way of life", non è improprio definirlo anche un orgoglio del nostro Paese. 

Published in Cultura

Marcinelle, sessant’anni fa. Era l’8 agosto 1956 quando 262 minatori, di cui 136 italiani, rimasero intrappolati all’interno della miniera di Marcinelle, morendo in maniera atroce e segnando una delle più gravi stragi sul lavoro di tutti i tempi.

Published in Società

È difficile immaginare due realtà più diverse di quella napoletana e di quella fiorentina: centro-nord e pieno sud; città vivace, levantina e piena di problemi la prima, città quasi svizzera la seconda; e anche a livello calcistico, a parte la comune ironia e la sagacia di due curve note per la loro sapida irriverenza, le divergenze fra l'universo partenopeo e quello che si snoda in riva all'Arno sono notevoli.

Published in Calcio

Venticinque anni dallo scoppio delle guerre balcaniche: un quadriennio di sangue e di orrore che ebbe nella mattanza di Srebrenica dell’11 luglio del ’95 il suo culmine, l’apice di una barbarie senza ritorno e di un orrore per il quale, fortunatamente, i mandanti e gli esecutori materiali sono stati assicurati alla giustizia.

Published in Società

Ottant’anni fa, era il 18 luglio del 1936, aveva inizio una mattanza che sarebbe durata tre anni e che avrebbe preso il nome di Guerra civile spagnola, combattuta fra i nazionalisti capeggiati da Francisco Franco, futuro “Generalissimo”, e i repubblicani fedeli al governo di ispirazione marxista che solo pochi mesi prima, in febbraio, aveva vinto regolari elezioni.

Published in Società

ROMA - Che fine ha fatto la nostra sensibilità estetica? Come mai il nostro patrimonio artistico ed archeologico, osannato in tutto il mondo, si trova spesso in condizioni di degrado e di scarsa tutela? Quali sono le cause che hanno determinato una realtà simile?

Published in Il punto
Martedì, 08 Dicembre 2015 11:27

John Lennon, il sognatore che non divenne uomo

ROMA - John Lennon, trentacinque anni fa, e la memoria corre alle tragedie di quei giorni. John Lennon e un mondo che stava per imboccare, o forse aveva già imboccato, il viale della tristezza e della solitudine, delle guerre elevate a sistema e dell'economia avida ed escludente, dei cambiamenti climatici sregolati e della distruzione dell'ambiente, del paesaggio e del territorio, dell'accantonamento di qualunque idea di pace e di giustizia e della ridicolizzazione di tutti i valori per i quali Lennon aveva vissuto e si era battuto.

Published in Il punto
Pagina 1 di 3

labo.jpg

Cerca nel sito

IMG_4883.jpg

Cultura

Coaching Cafè

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Se stai leggendo queste poche righe, forse è perché stai riponendo attenzione a tematiche legate alla crescita personale, forse ti stai ponendo un nuovo obiettivo, forse stai pensando di attuare...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

L'angolo dei classici

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011 Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077