Giovedì, 24 Ottobre 2013 17:45

Sanità. La Regione Lazio rimborsa chi non riesce a prenotare in tempi utili

Scritto da

ROMA - La Regione rimborserà i pazienti che non riescono a prenotare in tempi utili esami e visite specialistiche presso le strutture pubbliche. Nel caso di tempi di prenotazione che superano quelli fissati in base al tipo e alla gravità di ogni patologia, gli utenti potranno rivolgersi alle strutture private ottenendo il rimborso delle spese sostenute.

E' questa la grande novità che promette una vera e propria rivoluzione nell'assistenza sanitaria. Quello delle liste di attesa è il problema numero uno per gli utenti della sanità pubblica del Lazio. Non accade di rado che recandosi allo sportello o chiamando il Recup (8003333-800986868) per prenotare esami e visite specialitiche, l'utente si senta rispondere che per l'appuntamento sono necessari mesi e parecchie visite vengono fissate già per il prossimo anno. Una situazione insistenbile e pericolosa che comporta il rischio di diagnosi tardive e cure inefficaci. Se da un lato questa soluzione è utile per affrontare e risolvere i problemi dei pazienti, dall'altro si presenta il rischio di sforare con la spesa e, visti i tempi e la situazione disastrosa delle finanze pubbliche, sarà necessario fissare criteri e tetti per i rimborsi. Sarà poi necessario verificare che ad avvantaggiarsi della situazione non siano le cliniche private né che si creino monopoli a favore dei soliti noti.

Correlati

Cerca nel sito

300x300-picasso.gif

300x300haring.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Opinioni

L’artista dei musei

Enrico Meneghelli, The Picture Gallery in the Old Museum, 1879 (Museum of Fine Arts, Boston)  Nato nel 1853, italiano d’origine, Enrico Meneghelli emigrò negli Stati Uniti facendo di Boston e New...

Giulia Maria Wilkins - avatar Giulia Maria Wilkins

Farmaceutica. La filosofia “Lean transformation” è realtà

ITC Farma investe 5 milioni per una produzione di qualità   L’azienda farmaceutica pontina, leader a livello nazionale nel contract manufacturing, ha deciso di investire nel corso del 2020, altri 5...

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]