Sabato, 25 Gennaio 2014 18:29

Antisemitismo.Teste di maiale mozzato recapitate al Museo di Roma

Scritto da

Cattoi e Barca: Roma è vicina alla Comunita ebraica 

Gli atti   di antisemitismo che si stanno susseguendo con l’invio di pacchi intimidatori al Museo di Roma in Trastevere, al Tempio Maggiore, all’ Ambasciata di Israele trovano la ferma condanna da parte di Roma Capitale con prese di posizione di  Alessandra Cattoi, assessore alla scuola, infanzia e pari opportunità e di  Flavia  Barca e , assessore alla cultura,creatività e rimozione. Scrive in una nota l’assessore alla scuola: Cattoi, in una nota in cui esprime ferma condanna  sottolinea che proprio in questi giorni il Museo in Trastevere  ospita una rassegna sulla Shoah.

Gesti vili alla vigilia  della giornata della Memoria

“Si tratta di un gesto vile-afferma- ancora più grave perché avvenuto alla vigilia della giornata della Memoria. Rinnovo la vicinanza di Roma Capitale alla Comunità ebraica di Roma e all’ambasciata di Israele, tutta la città è al loro fianco”Nella dichiarazione rilasciata da Flavia Barca si sottolinea che” la cultura è un’ "arma" importantissima contro l'antisemitismo Sdegno e preoccupazione sono i sentimenti provati alla notizia dei pacchi contenenti teste di maiale mozzate che sono stati recapitati stanotte anche al Museo di Roma in Trastevere. L'oltraggio, in particolare, ad un luogo della cultura della nostra città come il Museo in piazza Sant'Egidio, dove abbiamo appena inaugurato una mostra sulla Shoah realizzata da giovani studenti, è un segnale preoccupante. Mostra come i sentimenti dell'antisemitismo –prosegue Barca-siano ancora vivi e come ci sia ancora tanto da lavorare sulle coscienze, sulle consapevolezze. 

La cultura strumento importantissimo contro l’infezione dell’odio

La cultura in questo senso è strumento importantissimo, per curare l'infezione dell'odio e della viltà, per renderci cittadini migliori. E i giovani, come dimostra l'esposizione al Museo, rappresentano la nostra speranza e la consapevolezza di un passato che non deve ritornare più.” Esprimo quindi la mia profonda solidarietà  a tutta la comunità ebraica, al Presidente Riccardo Pacifici e al Rabbino Capo Riccardo Di Segni-conclude l’assessore- alla vigilia di una giornata così importante per la nostra storia come quella di lunedì e ribadisco il mio impegno, attraverso l'Assessorato alla Cultura, affinché la Memoria non venga così calpestata

Correlati

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Opinioni

Sinergie nella «Silicon Valley italiana». A Roma un nuovo «polo aggregativo» tr…

La Formazione Professionale incontra il mondo scolastico,  imprenditoriale, ecclesiale, sindacale e politico

Greta Crea - avatar Greta Crea

"Le parole ribelli" di Susi Ciolella. Recensione

Strofe precise che pesano come pietre ma che trasudano di grande umanità. Sono quelle di Susi Ciolella che esce con il suo secondo libro di poesie, dal titolo “Le parole ribelli”...

Sara De Leonardis - avatar Sara De Leonardis

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]