Domenica, 09 Marzo 2014 21:47

Maratona di Roma 2014:“La bellezza romana porta ad un record d’iscritti”

Scritto da

ROMA -  Alle ore 10.30 di mercoledì 5 marzo nella Sala Giulio Cesare del Campidoglio si è svolta la conferenza stampa di presentazione della 20^ edizione dell’ Acea Maratona di Roma.

Alla presentazione sono intervenuti il Sindaco di Roma Capitale Ignazio Marino, Luca Pancalli, assessore alla Qualità della vita, sport e benessere e presidente del Comitato Italiano Paralimpico e altri ministri come quello dell’istruzione. La maratona di Roma offre l’occasione di diffondere in tutto il mondo, le meraviglie della Capitale e rappresenta un grande evento sportivo. Il tracciato di km 42.190 è uno dei più sofisticati percorsi mondiali e si snoda su un percorso archeologico, ambientale, artistico  incomparabile offerto agli atleti in gara e al pubblico cui sarà fornito un intrattenimento culturale e musicale per l’intera la durata delle gara. Il percorso della Maratona di Roma 2014 presenta alcune novità rispetto agli anni passati. A causa del restringimento della carreggiata di via dei Fori Imperiali, e considerato l’alto numero d’iscritti, gli organizzatori hanno dovuto rivedere la zona di partenza e arrivo. Sarà anche quest’anno via dei Fori Imperiale il teatro dei due momenti più emozionanti della maratona, ma la partenza sarà spostata all’altezza del Foro di Traiano-Campidoglio e l’arrivo, sempre nello stesso punto ma con i partecipanti che arriveranno dall’altro senso, ossia da Piazza Venezia, quindi fronte Colosseo. Abbinata alla prova competitiva di 42,195 km c'è la non competitiva di 5 km aperta a tutti, "RomaFun La stracittadina", che nelle ultime edizioni ha visto la partecipazione di oltre 80mila persone - quest'anno per la prima volta l'arrivo è fissato all'interno del Circo Massimo. Tutti i partecipanti alle gare, muniti di pettorina, potranno viaggiare domenica gratis su bus, tram e metro della Capitale.  Lo scorso anno hanno partecipato atleti di 102 paesi mentre quest'anno di 122 paesi. È un momento di celebrazione dell'amicizia, di collegialità ma anche della nostra straordinaria città. "È una delle maratone più importanti del mondo - dice il sottosegretario con delega alle Politiche europee Sandro Gozi, tra l'altro iscritto alla competizione - perché Roma è una delle città più belle del mondo. Pure dal punto di vista tecnico è molto impegnativa ed è bella da vivere non solo per chi ama la città ma anche perché è una sfida particolarmente importante e sta diventando più competitiva a livello europeo". La Maratona, infatti, genera un indotto, diretto e indiretto, stimato in circa 35 milioni di euro. Dopo aver variato l’orario del provvedimento del 23 febbraio 2014 a causa dell’incontro di calcio giocato allo stadio Olimpico tra Lazio-Sassuolo, la Giunta Capitolina cambia direttamente giorno del blocco domenicale della circolazione previsto il 23 marzo 2014, per non interferire con lo svolgimento della Maratona di Roma di rilevanza internazionale, e l’orizzonte di una giornata affollata e aggravata dallo sciopero già paventato dai caschi bianchi, che alle richieste hanno aggiunto anche lo sfollagente. Di conseguenza la quarta domenica ecologica è stata anticipata al 16 marzo 2014. Le iscrizioni hanno superato quota 17.000 (sono aperte fino al 10 marzo), oltre 9.000 italiani e circa 8.000 proveniente da varie nazioni, riuscendo a superare il record storico di iscritti. La bellezza romana aspetta i maratoneti pronti a competere e a raccontarci la storia romana attraverso le immagini. –FRANCESCA FUCCI-

Correlati

Cerca nel sito

300x300-picasso.gif

300x300haring.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

unnamed.png

Opinioni

Il museo Bernabò Brea di Lipari, uno dei più ricchi e meno conosciuti musei de…

Il museo Bernabò Brea di Lipari, uno dei più ricchi e meno conosciuti musei del Mediterraneo. Foto

In molte persone, la parola Eolie evoca istintivamente immagini di mare azzurro e spiagge incontaminate. Pochi, tra le migliaia di turisti che arrivano ogni anno, conoscono il museo di Lipari...

Alessio Pracanica - avatar Alessio Pracanica

La bellezza ci salverà, scientificamente provato

La bellezza ci salverà, scientificamente provato

Studi scientifici dimostrano l’importanza delle arti per il benessere psico-fisico  

Sara De Leonardis - avatar Sara De Leonardis

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]