Giovedì, 13 Marzo 2014 14:37

Full service: Riassunti i lavoratori dell’Hotel Gianicolo già posto sotto sequestro

Scritto da

ROMA - Si è definitivamente chiusa la vicenda degli otto lavoratori della cooperativa Full Service.

Ne dà notizia Franco Guerrieri, Filcams Cgil di Roma e Lazio,  ricordando che questi lavoratori operavano presso l'hotel Gianicolo posto sotto sequestro giudiziario alla 'ndrangheta il 12 novembre scorso. Dopo lo sciopero dell'8 febbraio indetto dalla Filcams Cgil per protestare contro la mancata corresponsione delle retribuzioni, ieri si è arrivati a un accordo con l'amministratore giudiziario che ha determinato il pagamento di tutte le mensilità arretrate e l'assunzione a tempo indeterminato dei lavoratori della cooperativa da parte della società Arcobaleno che gestisce l'hotel.

Correlati

Cerca nel sito

300x300-picasso.gif

300x300haring.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Opinioni

Libri. “Note a margine”, una porta schiusa sulla scuola

Libri. “Note a margine”, una porta schiusa sulla scuola

Note a margine non è un romanzo, né una semplice raccolta di racconti. Non è un testo soltanto narrativo o espressivo, informativo o descrittivo.

Anna Trattelli - avatar Anna Trattelli

Takis ed Evvivax, insieme per sviluppare un vaccino contro il Coronavirus

Takis ed Evvivax, insieme per sviluppare  un vaccino contro il Coronavirus

Takis ed Evvivax, due aziende di Biotecnologie presenti nel parco scientifico di Castel Romano, Roma hanno annunciato il loro impegno per lo sviluppo di vaccini innovativi contro il 2019-nCoV, il...

Erika Salvatori - avatar Erika Salvatori

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]