Venerdì, 04 Aprile 2014 16:26

Rifiuti. Nieri, ‘commissario necessario, siamo molto preoccupati’

Scritto da

ROMA - «Siamo molto preoccupati. Noi abbiamo fatto una cosa che nessuno aveva avuto il coraggio di fare, cioè chiudere la discarica di Malagrotta. Avvenuto questo, si è scoperchiata la pentola. È stata avviata un'inchiesta della Procura della Repubblica che ha portato all'arresto di Cerroni.

Adesso, per una strana vicenda molto complicata, il Governo nazionale non vuole procedere a un nuovo commissariamento per quanto riguarda la gestione rifiuti». Così Luigi Nieri, vicesindaco di Roma, intervenuto ai microfoni di Radio Manà Manà.

«Io generalmente sono contrario ai commissariamenti - prosegue Nieri - ma nel caso specifico è necessario, anche perché il Comune non sa più dove portare i rifiuti. Questo è un problema della Giunta comunale, ma anche del Governo nazionale in quanto stiamo parlando della capitale d'Italia. Qualcuno deve tirarci fuori da questa situazione. Si è determinata una situazione che non riesce a risolvere neanche la Procura della Repubblica. Qualcuno deve dare gli strumenti al sindaco e al prefetto per fare in modo che i rifiuti continuino ad essere portati dove sono stati portati finora. Ognuno deve assumersi le proprie responsabilità». (Dire)

Correlati

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Opinioni

Sinergie nella «Silicon Valley italiana». A Roma un nuovo «polo aggregativo» tr…

La Formazione Professionale incontra il mondo scolastico,  imprenditoriale, ecclesiale, sindacale e politico

Greta Crea - avatar Greta Crea

"Le parole ribelli" di Susi Ciolella. Recensione

Strofe precise che pesano come pietre ma che trasudano di grande umanità. Sono quelle di Susi Ciolella che esce con il suo secondo libro di poesie, dal titolo “Le parole ribelli”...

Sara De Leonardis - avatar Sara De Leonardis

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]