Martedì, 15 Aprile 2014 14:25

Rifiuti. ‘Meno monnezza più bellezza’, l’iniziativa al Parco Appia Antica

Scritto da

ROMA  - Pasqua si avvicina e con questa pure le scampagnate dei romani, soprattutto in questa circostanza che vedrà susseguirsi tre ponti (Pasqua, 25 aprile e 1 maggio).

I parchi della Capitale torneranno a riempirsi, anche di rifiuti, purtroppo. Per questo motivo c'è chi si è premunito per tenere il più pulito possibile quello spazio verde. È il caso dell'ente regionale parco dell'Appia Antica che, insieme a Roma Capitale, ha organizzato l'iniziativa 'Meno monnezza, più bellezza’, proprio per tutelare questo fantastico polmone verde della città da rifiuti prodotti da cittadini e turisti che vorranno recarsi lì in questo periodo.

«L'osservazione nasceva dal paradosso dato dal fatto che ci troviamo in uno dei parchi più belli di Roma- ha spiegato il commissario dell'ente regionale, Mario Tozzi- qui ci sono gli acquedotti che hanno fatto da scenario 'Alla grande bellezza’ e poi ci troviamo a che fare con la 'monnezza’ quotidiana. In vista delle feste e dei week-end fuori porta, vogliamo fare riflettere che quando vai in giro e ti porti qualcosa è bene che te la porti indietro, specie se sei in un parco».

L'iniziativa prevede che «una volta raccolti i rifiuti prodotti e differenziati, i cittadini o i turisti che li getteranno nei cassonetti posti fuori dal parco potranno scattarsi una foto, inviarla e partecipare così al concorso che premierà i 'selfiè più simpatici - ha spiegato Tozzi- In palio ci saranno le magliette con lo slogan 'Meno monnezza, più bellezza’».

Sono stati stampati migliaia di volantini che verranno distribuiti a tutte le entrate del parco dove ci saranno anche le locandine che spiegheranno le iniziative e dove sono posizionati i cassonetti. Inoltre, le indicazioni saranno presenti pure su tutti i tavoli dei pic-nic che sono all'interno del parco. Agli ingressi verranno distribuite anche le buste per raccogliere i rifiuti prodotti in maniera differenziata.

Per l'assessore ai Rifiuti di Roma Capitale, Estella Marino, «è un'iniziativa bella e divertente che può aiutare lo sforzo che la città sta facendo da un anno e mezzo con il nuovo modello di raccolta differenziata e che farà ancora nei prossimi anni.

Quando si va al parco bisogna riportare indietro l'immondizia sia per la cura dei beni comuni che per facilitare la raccolta dei rifiuti. Mi auguro che il tema del gioco e del concorso diventi virale. Roma Capitale è al fianco di queste iniziative, siamo nella giusta direzione di marcia per arrivare almeno a livello delle altre capitali europee in tema di raccolta differenziata».

Il presidente del Municipio VIII, Andrea Catarci, ha sottolineato che «questa iniziativa non solo è simpatica, simbolica, suggestiva e ci parla di senso civico, ma ci ricorda anche le tante cose che dobbiamo affrontare come amministrazioni pubbliche». 

 

(Dire)

Correlati

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Opinioni

Venezia 76. Pre-apertura con Ecstasy e il primo nudo integrale

VENEZIA - Correva l’anno 1932, il cinema si stava affermando alla grande, le platee si allargavano a vista, ma non era tutto rose e fiori. Non mancavano i problemi: gli...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Arte. Il “Cencio” di Milo Manara e la Madre di Dio sotto il cielo di Siena

SIENA - Il grande filosofo Friedrich Nietzsche sosteneva che ogni verità è curva e Milo Manara l'artista che ha dipinto il Palio dedicato alla Madonna Assunta in cielo del 16...

Paola Dei -  Psicologo dell’Arte e Critico Cinematografico SNCCI - avatar Paola Dei - Psicologo dell’Arte e Critico Cinematografico SNCCI

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]