Martedì, 22 Aprile 2014 19:24

Comune di Roma. Certezze su salario accessorio o sciopero dipendenti

Scritto da

Cgil, Cisl e Uil Funzione pubblica  hanno in detto lo stato di agitazione

ROMA - Cgil FP Cisl FP Uil FPL  hanno indetto lo stato di agitazione di tutto il personale capitolino. La decisione delle organizzazioni sindacali della Funzione pubblica è stata presa a conclusione dell’incontro  con l’ amministrazione avvenuto in Campidoglio che “anche oggi infatti - afferma una nota conmgiunta dei sindacati - non è  stata in grado di dare certezze sul pagamento del salario accessorio ai ventiquattromila dipendenti di Roma Capitale a partire dal prossimo mese. In particolare abbiamo sottolineato come il  Fondo Contrattuale non dovrà, nel suo complesso,  prevedere un taglio delle risorse finanziarie rispetto al fondo dell’anno precedente”.

“Durante il confronto – prosegue il comunicato -abbiamo ribadito la nostra disponibilità ad affrontare le problematiche emerse dalla relazione del Mef.  Condividiamo la necessità di dover discutere le contro deduzioni e gli eventuali correttivi da apportare inquadrandoli in un più ampio ripensamento dell'ente nel suo complesso.” I sindacati rendono noto che l'amministrazione oggi ha presentato  le prime linee guida di rivisitazione dell'impianto organizzativo su cui si focalizzerà il confronto nei prossimi giorni.Siamo convinti che condizione necessaria per poter proseguire proficuamente il confronto sia la certezza degli adeguati stanziamenti a bilancio e la garanzia della continuità dell'erogazione di tutte le voci salariali. Non vorremmo infatti- concludono Cgil., Cisl., Uil Funzio ne pubblica - che mentre si prova a costruire la macchina capitolina del futuro si penalizzino fortemente i dipendenti che oggi con bassi salari bloccati da anni garantiscono il mantenimento dei servizi.”

Per queste motivazioni e per non far arenare il confronto  i sindacati annunciano che svolgeranno a partire dai prossimi giorni assemblee in tutti i posti di lavoro e” se non avremo risposte dall'amministrazione sul mantenimento dei livelli salariali complessivi intensificheremo le iniziative di mobilitazione fino alla proclamazione dello sciopero di tutti i dipendenti capitolini”

Correlati

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Opinioni

Capire l’economia. QCM attacca Bio-On. Cosa è successo?

Nei giorni scorsi la Bio-On, società bolognese operante nel settore delle bio plastiche, è stata messa nel centro del mirino da un fondo americano che l’accusa di aver mentito sui...

Amerigo Rivieccio - avatar Amerigo Rivieccio

Anakoinosis, un principio terapeutico contro il tumore

Ce ne parla la Prof.ssa Ghibelli dell'Università di Tor Vergata. Prospettive per uno sviluppo farmacologico

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]