Sabato, 14 Giugno 2014 10:54

Sfrattato da locale colpisce proprietario con ascia. Arrestato 63enne

Scritto da

ROMA  - L'uomo, C.D., 63enne italiano, qualche giorno fa era stato sfrattato per morosità dal locale pizzeria da lui gestito nel Centro storico di Roma.

Ieri mattina si è presentato presso l'istituto locatario chiedendo di poter parlare con il responsabile. Dopo aver chiesto spiegazioni sullo sfratto, ha richiesto al suo interlocutore di poter stipulare un nuovo contratto di affitto. Quando però si è visto rispondere negativamente, l'uomo ha estratto un'ascia iniziando a brandirla nei confronti dell'altro. Ne è scaturita una violenta colluttazione nel corso di cui l'amministratore della società, dopo essere stato afferrato per il collo, è stato colpito a uno stinco con l'ascia. Solo l'intervento di alcuni impiegati attirati dalle grida dell'uomo ha evitato il peggio, e costretto l'aggressore a fuggire. Alcuni testimoni dell'accaduto hanno telefonato immediatamente al 113 e, quando gli agenti del commissariato Trevi Campo Marzio sono arrivati sul posto, hanno subito individuato e bloccato l'aggressore, che è stato accompagnato negli uffici di Polizia ed arrestato. Dovrà rispondere del reato di lesioni personali aggravate, violenza privata e porto abusivo di arma.

(Dire)

Correlati

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Opinioni

Venezia 2019. Un libro su “I Cannibali”, un premio e un buon bicchiere di vino

Le donne del vino, UNIROMA3 e il Centro Studi di Psicologia dell'Arte e Psicoterapie Espressive per il Premio Gregorio Napoli 

Paola Dei -  Psicologo dell’Arte e Critico Cinematografico SNCCI - avatar Paola Dei - Psicologo dell’Arte e Critico Cinematografico SNCCI

Venezia 76. Pre-apertura con Ecstasy e il primo nudo integrale

VENEZIA - Correva l’anno 1932, il cinema si stava affermando alla grande, le platee si allargavano a vista, ma non era tutto rose e fiori. Non mancavano i problemi: gli...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]