Mercoledì, 16 Luglio 2014 12:51

Medio Oriente. Torna l’Arcobaleno a Montecitorio. Stop massacro

Scritto da

 

ROMA  - Una arcobaleno di 40 metri per chiedere «lo stop immediato della violenza in Medio Oriente». Trenta deputati pacifisti sventolano davanti a Montecitorio la bandiera protagonista delle campagne no-war degli anni '90: dalla seconda guerra dell'Iraq, al Kosovo, alla ex Jugoslavia.

Il vessillo, che ha accompagnato le marce Perugia-Assisi promosse da Flavio Lotti e dal tavolo della Pace, è ora custodito nel Centro per la Pace di Cesena.  Ora torna in servizio effettivo. «La parola passi alle diplomazie, si fermino subito i combattimenti», spiega il capogruppo di Sel a Montecitorio Arturo Scotto a proposito della crisi mediorientale. Con lui in piazza Montecitorio, tutto il gruppo parlamentare dei vendoliani, ma anche Sandra Zampa e Pippo Civati, con un drappello di deputati Pd e Adriano Zaccagnini, ex M5s. 

«Siamo tornati ad esibire la bandiera della pace come devono fare tutti i pacifisti che vogliono tornare in piazza oggi per chiedere l'immediato cessate il fuoco dinanzi al massacro che si sta consumando a Gaza», ha aggiunto il capogruppo di Sel alla Camera.

( Dire)

 

Correlati

Cerca nel sito

300X300-MICHELANGELO - artemagazine.jpg

LAB.jpg

ITC.jpg

Opinioni

La guerra infuria: il virus occupa Disneyland, il festival di Cannes, la sala Ne…

La guerra infuria: il virus occupa Disneyland, il festival di Cannes, la sala Nervi in Vaticano

Il Covis19 si sta impossessando di tutto, in tutto il mondo. Disneyland, tempio del divertimento, chiuso da tempo per evitare assembramenti, è diventato un “centro covid”, dove al posto dei...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Ricerca. Le cellule cancerose vanno in letargo per sfuggire alla chemioterapia

Ricerca. Le cellule cancerose vanno in letargo per sfuggire alla chemioterapia

Le cellule cancerose sarebbero in grado di proteggersi in una sorta di letergo, quando sono minacciati dal trattamento chemioterapico. E' quanto emerso in una ricerca apparsa sulla rivista scientifica Cell. 

Sara De Leonardis - avatar Sara De Leonardis

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]