Venerdì, 23 Gennaio 2015 16:32

Mancato smaltimento farmaci scaduti a Roma. Lorenzin invia Nas

Scritto da

ROMA - Il ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, ha inviato i Nas per avviare un'indagine sull'abbandono indiscriminato di medicinali scaduti negli appositi contenitori fuori dalle farmacie romane, e il mancato smaltimento da parte dell'Ama.

E' di oggi la lettera di Federfarma Roma inviata al Prefetto di Roma, Giuseppe Pecoraro, al sindaco di Roma, Ignazio Marino, e all’Ama nel quale si chiede di "attivarsi al più presto" e di "intervenire urgentemente" per far fronte al problema dei medicinali scaduti. La stessa segnalazione fu fatta lo scorso luglio dalla Federazione degli Ordini dei farmacisti.

"Non è certo un problema di decoro urbano, ma i medicinali abbandonati in strada fuori dalle farmacie rappresentano un rischio per la salute pubblica, visto che sono a disposizione di chiunque, bambini compresi". Ha dichiarato Beatrice Lorenzin.

Nel frattempo Ama ha comunicato, in una nota,  che la raccolta dei medicinali scaduti presso le farmacie di Roma è ripresa a pieno regime già da oggi. Anche domani (sabato) il prelievo dei farmaci scaduti verrà assicurato con turni supplementari che permetteranno di regolarizzare la situazione in tutto il territorio cittadino entro le prossime 48/72 ore. In questi ultimi giorni, il servizio di svuotamento dei contenitori per la raccolta differenziata dei medicinali scaduti ha subito un rallentamento dovuto a difficoltà temporanee, ora risolte, nel conferimento di questi rifiuti all''impianto di termovalorizzazione aziendale. Si ricorda che i farmaci sono rifiuti speciali che richiedono, quindi, particolari procedure per il loro smaltimento, conclude la nota. Sono circa 700 i contenitori per questa particolare tipologia di rifiuto su tutto il territorio cittadino (farmacie, sedi Asl, sedi Ama e Centri di Raccolta). Tutti i farmaci scaduti raccolti vengono poi destinati all'impianto di termovalorizzazione per rifiuti speciali ospedalieri di proprietà di Ama di Ponte Malnome. 

Correlati

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Opinioni

Venezia 2019. Un libro su “I Cannibali”, un premio e un buon bicchiere di vino

Le donne del vino, UNIROMA3 e il Centro Studi di Psicologia dell'Arte e Psicoterapie Espressive per il Premio Gregorio Napoli 

Paola Dei -  Psicologo dell’Arte e Critico Cinematografico SNCCI - avatar Paola Dei - Psicologo dell’Arte e Critico Cinematografico SNCCI

Venezia 76. Pre-apertura con Ecstasy e il primo nudo integrale

VENEZIA - Correva l’anno 1932, il cinema si stava affermando alla grande, le platee si allargavano a vista, ma non era tutto rose e fiori. Non mancavano i problemi: gli...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]