Lunedì, 09 Febbraio 2015 10:09

Rapina in sala scommesse Roma. In manette rapinatore ferito

Scritto da

ROMA - E' stato arrestato dalla polizia per tentata rapina aggravata in concorso il pregiudicato 58enne che nella tarda serata di ieri è entrato in una sala scommesse di viale Francesco Caltagirone, alla periferia est di Roma, ed è stato ferito da un colpo d'arma da fuoco esploso dal gestore.

Secondo quanto si è appreso, l'uomo non sarebbe in pericolo di vita ed è piantonato in ospedale. Il proiettile è entrato da una spalla e uscito senza interessare organi vitali.    A quanto ricostruito dagli investigatori, il malvivente era armato di pistola quando è entrato con un complice, intorno alle 22:30, nella ricevitoria e l'ha puntata contro il titolare che era dietro al bancone. "Riempi questi due borsoni di soldi" gli avrebbe detto. Il titolare, però, ha preso la pistola, regolarmente detenuta, che aveva sotto al bancone e ha sparato. E ora è caccia al complice, che aveva invece un coltello con cui ha minacciato un cliente. Quando ha visto il 58enne accasciarsi al suolo, l'uomo si è dato alla fuga. Sulla vicenda indaga la Squadra Mobile. 

Correlati

Cerca nel sito

300x300-picasso.gif

300x300haring.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Opinioni

La pandemia crea meta-arte

La pandemia crea meta-arte

L’ 8 settembre 1981, una tra le voci più singolari dell’arte italiana contemporanea, Mari Lai (1919-2013) realizzò, per il Comune di Ulassai, un monumento ai caduti.  In realtà, l’artista decise...

Giulia Maria Wilkins - avatar Giulia Maria Wilkins

Coronavirus, prove tecniche di estinzione?

Coronavirus, prove tecniche di estinzione?

Più volte, nel corso della storia, l’umanità ha temuto per la propria sopravvivenza. Il grido “E’ la fine del mondo” è risuonato ogni volta che eventi inspiegabili hanno sorpreso i...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]