Sabato, 09 Maggio 2015 11:49

Roma. Tassista violentata da cliente

Scritto da

ROMA - Una tassista di 43 anni ha visto momenti drammatici per essere stata aggredita, abusata sessualmente e rapinata da un cliente.  L’uomo dall’accento era salito bordo del suo taxi, della Cooperativa 3570, in un capolinea davanti ad un albergo di via Aurelia chiedendo di essere accompagnato in via Pescina Gagliarda, una strada isolata nei pressi dell'autostrada Roma-Fiumicino.

Arrivati a destinazione, la donna è stata aggredita e minacciata con un coltello alla gola. L’uomo l'ha poi costretta ad un rapporto orale, l'ha violentata e l’ha rapinata dell'incasso, circa 100 euro. L'aggressore è fuggito a piedi. La vittima, in stato di choc, è comunque riuscita a dare l'allarme attraverso la radio di bordo. La donna è  stata ricoverata all'ospedale Aurelia Hospital di Roma e giudicata guaribile in 25 giorni.

Correlati

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Opinioni

Sinergie nella «Silicon Valley italiana». A Roma un nuovo «polo aggregativo» tr…

La Formazione Professionale incontra il mondo scolastico,  imprenditoriale, ecclesiale, sindacale e politico

Greta Crea - avatar Greta Crea

"Le parole ribelli" di Susi Ciolella. Recensione

Strofe precise che pesano come pietre ma che trasudano di grande umanità. Sono quelle di Susi Ciolella che esce con il suo secondo libro di poesie, dal titolo “Le parole ribelli”...

Sara De Leonardis - avatar Sara De Leonardis

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]