Lunedì, 13 Giugno 2016 16:05

Ostia, violenta rissa al termine della partita Germania Ucraina

Scritto da

OSTIA (ROMA) - Si erano riuniti per seguire la partita dei campionati Europei Germania- Ucraina, al termine della quale però sono stati arrestati.

Era da poco trascorsa la mezzanotte, quando una pattuglia della Polizia di Stato del commissariato “Lido di Roma” veniva informata, da un passante che,   in Viale dei Promontori era scoppiata una rissa. Gli agenti, intervenuti nell’immediato, hanno chiesto ausilio anche alla volante di zona; alla vista dei poliziotti, le persone coinvolte, hanno tentato fuggire, ma sono state immediatamente bloccate.

Identificati per 6 cittadini di nazionalità ucraina - di età compresa tra 38 e 26 anni – tutti sono stati ascoltati in merito all’accaduto. Avevano trascorso la serata consumando notevoli quantitativi di alcool, assistendo all’incontro di calcio Germania – Ucraina; dopo qualche battuta e qualche scherzo non gradito, alcuni di loro, avrebbero scatenato il litigio. Durante l’intervento per sedare la “zuffa”, gli agenti sono riusciti, con non poca difficoltà, a bloccare i sei uomini, ancora sotto l’effetto dell’alcool e con diverse ferite.   Per tutti e sei è scattato l’arresto per rissa e per resistenza a Pubblico Ufficiale.

Correlati

Cerca nel sito

300x300-picasso.gif

300x300haring.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Opinioni

Covid-19. Il Coronavirus passerà all’orizzonte di una nuova consapevolezza

Covid-19. Il Coronavirus passerà all’orizzonte di una nuova consapevolezza

“Scusa la domanda principe della peste: dove te ne vai adesso?”Con questa domanda nel 1958 Mao Zedong concludeva una delle sue poesie, intitolata “Addio al dio della peste”.  Attraverso versi...

Carlotta Pompei - avatar Carlotta Pompei

Aiutiamo la ricerca italiana a sconfiggere il Coronavirus

Aiutiamo la ricerca italiana a sconfiggere il Coronavirus

Takis, azienda italiana di Castel Romano, è l'unica in Italia e la prima in Europa pronta a testare il suo vaccino Covid-19 su modelli  

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]