Sabato, 12 Novembre 2016 09:06

Roma. La casa come base di spaccio. Arrestato uomo dalla Polizia di Stato

Scritto da

ROMA - Gli agenti della Polizia di Stato del commissariato Romanina avevano saputo che il romano domiciliato a Frascati utilizzava questo domicilio per la sua attivita' di spacciatore.

Lo sforzo investigativo e' stato premiato quando i poliziotti dopo una serie di appostamenti, lo hanno visto uscire dal comprensorio, salire sulla sua macchina di grossa cilindrata e dirigersi su via di Vermicino direzione Roma. Si sono messi alle sue calcagna fino a quando, decisi a controllarlo, l'hanno fermato. Quando gli hanno chiesto dove abitasse l'uomo ha risposto "vivo a Roma". A quel punto, i sospetti sono diventati reali. Portato a Frascati, gli hanno fatto suonare alla porta e ad aprire c'era la sua convivente. Nel corso della perquisizione in un cassetto della cucina, i poliziotti hanno trovato un cofanetto con all' interno circa 100 grammi di cocaina, alcuni grammi di hashish, materiale per il confezionamento, sostanza da taglio , un bilancino di precisione , fogli con cifre e conti e circa 1050,00 euro.

Gli agenti della Polizia di Stato ad un certo punto hanno notato delle scale che portavano al seminterrato dove hanno trovato una camera. La perquisizione ha condotto cosi' al rinvenimento di 3 repliche di pistola di cui 2 modello 92 prive del tappo rosso e una modello clock. Accompagnato negli uffici del commissariato Romanina, Z.V. di 42 anni, con precedenti di Polizia, e' stato arrestato per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti.  

Correlati

Cerca nel sito

300X300-MICHELANGELO - artemagazine.jpg

LAB.jpg

ITC.jpg

Opinioni

La guerra infuria: il virus occupa Disneyland, il festival di Cannes, la sala Ne…

La guerra infuria: il virus occupa Disneyland, il festival di Cannes, la sala Nervi in Vaticano

Il Covis19 si sta impossessando di tutto, in tutto il mondo. Disneyland, tempio del divertimento, chiuso da tempo per evitare assembramenti, è diventato un “centro covid”, dove al posto dei...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Ricerca. Le cellule cancerose vanno in letargo per sfuggire alla chemioterapia

Ricerca. Le cellule cancerose vanno in letargo per sfuggire alla chemioterapia

Le cellule cancerose sarebbero in grado di proteggersi in una sorta di letergo, quando sono minacciati dal trattamento chemioterapico. E' quanto emerso in una ricerca apparsa sulla rivista scientifica Cell. 

Sara De Leonardis - avatar Sara De Leonardis

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]