Lunedì, 14 Novembre 2016 11:25

Roma. Dopo una banale lite ragazzo gettato dal primo piano. Arrestati due romeni

Scritto da

“Hanno lanciato un ragazzo giù dal primo piano”. Questo è quanto riferito ieri pomeriggio da alcuni testimoni che hanno assistito all’episodio. Quando gli agenti della Polizia di Stato del reparto volanti sono arrivati in via Cartagine, zona Tuscolano, hanno rintracciato la vittima all’interno di uno stabile che, ferita, ha raccontato quanto accaduto.

In particolare, dopo una banale lite avvenuta all’esterno di un bar con due  romeni, questi, prima lo hanno picchiato e poi trascinato sul pianerottolo d’ingresso di un palazzo lì vicino dove, dopo averlo sollevato lo hanno lanciato nel vuoto facendolo cadere al piano inferiore.

Viste le condizioni del ragazzo, i poliziotti hanno richiesto l’intervento di un’ ambulanza che ha trasportato il giovane in ospedale dove attualmente si trova in prognosi riservata ma non corre pericolo di vita.

Immediate sono state le ricerche dei due uomini appena fuggiti da parte dei poliziotti e, grazie alle descrizioni fornite da alcuni testimoni sono riusciti a rintracciarne uno.

Identificato per M.F., romeno di 23 anni, è stato accompagnato negli uffici del commissariato Casilino dove è stato arrestato per tentato omicidio in concorso.

Proseguono le ricerche del suo complice.

Correlati

Cerca nel sito

300x300-picasso.gif

300x300haring.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

unnamed.png

Opinioni

Dalla Casa di Cura Giovanni XXIII Monastier di Treviso l’innovazione per contr…

Dalla Casa di Cura Giovanni XXIII Monastier di Treviso l’innovazione per contrastare il Covid-19

Nei laboratori arrivano nuovi strumenti per il controllo e il monitoraggio del Coronavirus 

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

L’estinzione della specie (con un pizzico di ottimismo)

L’estinzione della specie (con un pizzico di ottimismo)

“Ma forse sono io che faccio parte di una razza, in estinzione.” (G. Gaber) 

Alessio Pracanica - avatar Alessio Pracanica

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]