Venerdì, 23 Dicembre 2016 11:12

Ostia. Arrestata coppia, coltivava marijuana in casa

Scritto da

ROMA - Nell’ambito di indagini volte alla repressione dei reati inerenti lo spaccio ed il consumo di sostanze stupefacenti, la Polizia di Stato ha scovato una piantagione di marijuana in un appartamento.

Gli agenti del commissariato di Ostia, insieme alla Squadra Cinofili della Questura di Roma,  ieri mattina sono andati a controllare la casa oggetto delle loro osservazioni ma nessuno ha aperto la porta. Risaliti al proprietario, gli investigatori hanno pizzicato V. E., di 31 anni, sul posto di lavoro e lo hanno condotto davanti all’uscio già segnalato dal cane.

Entrati nell’abitazione, il segugio antidroga si è portato senza esitare in una stanza dove ha trovato una “serra portatile” alta circa 2 metri, all’interno della quale vi erano 6 piante di marijuana di 120 centimetri l’una.

I poliziotti hanno inoltre scoperto del materiale per la coltura,  due bilancini di precisione, alcuni frammenti di hashish, delle infiorescenze di cannabis ed un’agenda in cui erano riportati tempi e modi per la crescita di queste piante.

Durante la perquisizione è arrivata anche la compagna A.S., di 25 anni, convivente e complice dell’uomo, e per entrambi sono scattate le manette per coltivazione e detenzione, ai fini di spaccio, di sostanze stupefacenti.

Correlati

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Opinioni

Feltrinelli.“Gli inganni di Pandora” di Eva Cantarella. Recensione

L’origine delle discriminazioni di genere nella Grecia antica.

Alessandra Rinaldi - avatar Alessandra Rinaldi

Sinergie nella «Silicon Valley italiana». A Roma un nuovo «polo aggregativo» tr…

La Formazione Professionale incontra il mondo scolastico,  imprenditoriale, ecclesiale, sindacale e politico

Greta Crea - avatar Greta Crea

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]