Giovedì, 11 Maggio 2017 18:14

Roma, rogo camper. Si cerca sospetto. Forse una vendetta tra rom

Scritto da

ROMA  - C'è un sospettato per il rogo del camper nel quale sono morte tre sorelle rom nel quartiere di Centocelle a Roma. L'ipotesi, al momento, è che possa essersi trattato di una vendetta maturata in ambienti rom.

Nel camper, che si trovava in un parcheggio all'aperto, al momento del rogo dormivano i genitori e gli undici figli e per tre di loro Elisabeth, Angelica e Francesca non c'è stato scampo. Gli investigatori che stanno conducendo le indagini continuano in queste ore a esaminare i filmati di alcune telecamere di sorveglianza. 

Correlati

labo.jpg

Cerca nel sito

Opinioni

Il corpo parla e può anche tradirci

Dal fondo della piazza non era possibile vedere bene la faccia di Mussolini affacciato al balcone di piazza Venezia durante le adunate oceaniche organizzate dal regime. Ma nei cinegiornali dell’epoca...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Così il cinema italiano ha raccontato l’Italia

Più di un  secolo di storia nazionale  in dodici indimenticabili  film  d’autore  Negli ultimi cento anni, il rapporto degli italiani con la politica, salvo lodevoli eccezioni come la guerra partigiana...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011 Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077