Lunedì, 23 Gennaio 2012 10:59

Traffico illegale di farmaci, due denunce fra Formello e San Basilio

Scritto da

Settantotto confezioni di un medicinale specifico per il trattamento dell'angina pectoris, 20 scatole di un farmaco usato per contrastare i tumori della prostata e altre 20 di pillole anticoncezionali. E' il materiale sequestrato dai Carabinieri del Nucleo operativo della compagnia Roma Montesacro nelle abitazioni di due romani di 43 e 44 anni, che sono stati denunciati a piede libero con l'accusa di ricettazione.

I farmaci provenivano da un magazzino di una ditta, ubicata a Formello, che si occupa dello stoccaggio e della distribuzione delle merci nel settore farmaceutico e cosmetico, alle cui dipendenze lavora uno dei due denunciati proprio in qualita' di magazziniere. I fatti risalgono alla giornata di ieri, quando i "soci in affari" sono stati sorpresi dai Carabinieri in via Arcevia, a San Basilio, in possesso di 12 mila euro in contanti, ritenuti di provenienza sospetta. Per far luce sulla particolare situazione, i militari hanno fatto scattare le perquisizioni nelle rispettive abitazioni: la prima ubicata proprio in via Arcevia, l'altra a Formello. In quegli appartamenti, i Carabinieri hanno trovato le centinaia di confezioni di medicinali, tutti non di libera vendita e soggetti ad obbligo di prescrizione medica. I farmaci sono stati sequestrati insieme all'ingente somma di denaro.
I Carabinieri stanno approfondendo le indagini per verificare se i due romani avessero messo in piedi un pericoloso traffico di medicinali sottobanco.

Correlati

Cerca nel sito

300x300-picasso.gif

300x300haring.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

unnamed.png

Opinioni

Covid-19: accordo tra Takis e Rottapharm Biotech sullo sviluppo del vaccino

Covid-19: accordo tra Takis e Rottapharm Biotech sullo sviluppo del vaccino

Aurisicchio Ad Takis: “Un’opportunità sinergica e nuovi stimoli”. Lucio Rovati, Presidente e Direttore Scientifico di Rottapharm Biotech; “non solo i capitali per la prima fase di sperimentazione, ma soprattutto il...

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

Dalla Casa di Cura Giovanni XXIII Monastier di Treviso l’innovazione per contr…

Dalla Casa di Cura Giovanni XXIII Monastier di Treviso l’innovazione per contrastare il Covid-19

Nei laboratori arrivano nuovi strumenti per il controllo e il monitoraggio del Coronavirus 

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]