Lunedì, 23 Gennaio 2012 11:42

'Piazza pulita' a Ostia, maxi blitz antidroga dei carabinieri

Scritto da

Dalle prime luci dell'alba i Carabinieri del Gruppo di Ostia stanno eseguendo una vasta operazione antidroga nell'area di Ostia Nuova. Sei le persone arrestate in esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip del Tribunale di Roma su richiesta del PM dott. Francesco Minisci che ha coordinato le indagini.

Sono più di trenta le perquisizioni tuttora in corso che i Carabinieri stanno operando nei palazzi di piazza Gasparri, a carico di numerosi soggetti, vecchie conoscenze delle forze dell'ordine. Gli odierni arrestati sono ritenuti responsabili, in concorso, di spaccio e detenzione illecita di stupefacenti tipo cocaina, hashish e marijuana.
L'operazione, denominata "Piazza Pulita", è la conclusione di una più ampia attività d'indagine, durata oltre undici mesi, nel corso della quale i Carabinieri del Nucleo Investigativo di Ostia hanno già arrestato 14 persone in flagranza di reato, recuperando complessivamente 5 kg di sostanze stupefacenti. Nel corso dell'indagine, è stata accertata la disponibilità per due arrestati di una potente pistola "Smith and Wesson" cal. 44 Magnum, che è stata sequestrata. Nell'attività sono stati documentati, inoltre, centinaia di episodi di spaccio di singole dosi di stupefacente, che gli indagati occultavano nei giardini pubblici di piazza Gasparri ad Ostia o in bocca, per non farsi scoprire dai Carabinieri.
Nel corso dell'operazione è stato anche arrestato un soggetto, già noto alle forze dell'ordine, che alla vista dei Carabinieri si è disfatto di un fucile a canne mozze. L'attività investigativa è stata condotta dai Carabinieri del Nucleo Investigativo di Ostia nel medesimo contesto, ambientale e criminale, in cui è maturato il duplice omicidio di Giovanni Galleoni e Francesco Antonini, avvenuto ad Ostia il 22 novembre 2011. Tra i destinatari del provvedimento cautelare spicca il cittadino egiziano Nadir Faty Amna, che risulta irreperibile proprio dal giorno del citato duplice omicidio.

IL PLAUSO DI ALEMANNO - "Le novità sono di oggi. Un'operazione dei carabinieri ha portato arresti, tutti per spaccio di droga. Questa e' la pista giusta. Il contrasto allo spaccio di droga e' la strada per contrastare la criminalita' organizzata, e attraverso lo spaccio di droga c'e' la saldatura tra bande territoriali e criminalita' organizzata. E' la' che bisogna intervenire con la massima decisione. Ci sono segnali positivi di forte intervento delle forze dell'ordine  in tutto il territorio di Roma in tutte le aree a rischio, che ci fanno ben sperare per il futuro". Cosi' ha risposto il sindaco di Roma Capitale Gianni Alemanno a margine della inaugurazione della nuova sede del II Gruppo guardia di Finanza Roma a cronisti che chiedevano se ci fossero novita' in seguito al duplice omicidio di Ostia.
"Non parliamo di criminalità organizzata di stampo mafioso - ha specificato Alemanno - ma di bande organizzate del territorio. La criminalita' di stampo mafioso si limita per adesso, a infiltrarsi nell'economia. Quello che bisogna evitare e' il contatto tra le bande territoriali e la criminalita' organizzata di stampo mafioso che ancora non e' avvenuto in maniera strutturale e che la forte reazione che  si sta avendo in questi mesi puo' realmente contrastare e impedire".

Correlati

Cerca nel sito

300x300-picasso.gif

300x300haring.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Opinioni

Covid-19. Il Coronavirus passerà all’orizzonte di una nuova consapevolezza

Covid-19. Il Coronavirus passerà all’orizzonte di una nuova consapevolezza

“Scusa la domanda principe della peste: dove te ne vai adesso?”Con questa domanda nel 1958 Mao Zedong concludeva una delle sue poesie, intitolata “Addio al dio della peste”.  Attraverso versi...

Carlotta Pompei - avatar Carlotta Pompei

Aiutiamo la ricerca italiana a sconfiggere il Coronavirus

Aiutiamo la ricerca italiana a sconfiggere il Coronavirus

Takis, azienda italiana di Castel Romano, è l'unica in Italia e la prima in Europa pronta a testare il suo vaccino Covid-19 su modelli  

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]