Venerdì, 07 Ottobre 2016 14:23

Roma. Ignazio Marino assolto da truffa e peculato

Scritto da

ROMA - L'ex sindaco di Roma, Ignazio Marino, e' stato assolto dalle accuse di peculato e falso e concorso in truffa.

Nel primo caso il chirurgo era accusato di avere utilizzato la carta di credito del Campidoglio per una serie di cene, costate 12.700 euro. Marino e' stato assolto anche dal reato di concorso in truffa, con riferimento alla Onlus Imagine della quale era rappresentante legale. I fatti contestati riguardavano l'attestazione di compensi per collaboratori fittizi.

"La giustizia ha ristabilito la verità. Adesso, certamente, ci sarà nei giorni e nei mesi che verranno la necessità di interrogarsi sulle responsabilità che alcuni uomini e alcune donne della nostra politica hanno avuto in questa vicenda". Così l'ex sindaco di Roma Ignazio Marino nel giorno in cui è stato assolto dalle accuse di peculato e truffa legate alle inchieste sulle cene pagate con la carta di credito del Campidoglio e la onlus Imagine.

Correlati

labo.jpg

Cerca nel sito

WEB_300X300.jpg

Opinioni

Restauro: intervenire sulla pietra rispettando le patine

E’ opportuno nelle nostre città ripulire ripetutamente le facciate dei palazzi ed i monumenti? La domanda sembrerebbe soggetta ad una ovvia risposta ma così non è. Ogni città ha un...

Luigi Campanella - avatar Luigi Campanella

Acqua, una risorsa preziosa di idrogeno

L’acqua è praticamente la componente principale di molti alimenti nonché dell’ambiente e del corpo umano. Se si riflette al fatto che essa non fornisce calorie quando assunta, si capisce come...

Luigi Campanella - avatar Luigi Campanella

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011 Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077