Menu
Articolo Uno fra memoria e futuro

Articolo Uno fra memoria e futuro

Un Tempio di Adriano listato virtualmente a lutto, uno Speranza...

Vendite di armi, poi aiuti miliardari. Le contraddizioni dei Paesi ricchi

Vendite di armi, poi aiuti miliardari. Le contraddizioni dei Paesi ricchi

I trasferimenti multimiliardari di armi all’Arabia Saudita da parte di...

SNGCI. Insieme all’Auditorium tutti gli Oscar italiani

SNGCI. Insieme all’Auditorium tutti gli Oscar italiani

Giuseppe Tornatore, Paolo Sorrentino, Nicola Piovani, Ennio Morricone, Roberto Benigni...

A Roma il 25 marzo scatta la protesta per uscire dall'euro

A Roma il 25 marzo scatta la protesta per uscire dall'euro

ROMA - Il 25 marzo 2017 ricorre il 60° anniversario...

Londra. Torna la calma dopo l'attentato, l'allerta rimane

Londra. Torna la calma dopo l'attentato, l'allerta rimane

LONDRA  - Solo nella mattina e' tornata una relativa calma...

Teatro Quirino. “La bella addormentata” del  magico Moscow State Ballet

Teatro Quirino. “La bella addormentata” del magico Moscow State Ballet

ROMA - È una di quelle arti che conservano un...

Terrorismo, a un anno dagli attacchi di Bruxelles

Terrorismo, a un anno dagli attacchi di Bruxelles

BRUXELLES - Un anno dopo gli "spaventosi attacchi" del 22...

Francia. Fillon accusato di "falso" e "truffa aggravata"

Francia. Fillon accusato di "falso" e "truffa aggravata"

PARIGI - Si aggrava la posizione penale di Francois Fillon mentre si...

XXV Giornata mondiale dell’acqua dedicata alle acque reflue

XXV Giornata mondiale dell’acqua dedicata alle acque reflue

In Italia la maladepurazione ci costa 62,69 milioni di euro...

Musica Classica alla SalaUno

Musica Classica alla SalaUno

ROMA - Prosegue la programmazione di musica classica 2017, alla...

Prev Next

Roma. Per 100 uro aggrediscono con spranga e martello

Roma. Per 100 uro aggrediscono con spranga e martello

“Scendi, così mi spieghi cosa è successo questa mattina”. E’ iniziata con queste parole una brutale aggressione ai danni di un uomo di 36 anni, per la quale dovranno rispondere 2 cittadini albanesi individuati dalla Polizia di Stato.

La vittima “adescata” da quello che da tempo era il suo pusher di “fiducia”, è stata violentemente colpita all’addome con una spranga di ferro ed una mazza da carpentiere, oltre che ripetutamente presa a pugni. Partendo dal referto del pronto soccorso dell’ospedale San Camillo, sono iniziate le indagini degli investigatori del commissariato Monteverde, diretto dalla dr.ssa Maria Chiaramonte.

Dalle prime verifiche, il motivo scatenante della discussione, poi sfociata in un pestaggio, sono state 100 euro.

Ricostruendo la vicenda – accaduta qualche giorno prima di Natale - i poliziotti hanno accertato che la vittima, dopo aver scoperto il furto di due banconote da 50 euro da parte di uno degli albanesi, ha chiesto chiarimenti; all’appuntamento fissato sotto casa però si sono presentati in 3, i quali all’improvviso lo hanno furiosamente aggredito e lasciato esanime in terra.

Descrizioni e dettagli dei malviventi sono stati forniti dalla vittima agli investigatori, che ha poi riconosciuto gli aggressori dalle fotografie mostrategli; si tratta infatti di due persone già note alle forze di Polizia. Dalle attività investigative svolte, compresi appostamenti nelle zone indicate dalla vittima come luoghi d’incontro per acquistare la cocaina, due dei 3 aggressori sono stati rintracciati e fermati in via Oderisi da Gubbio. J.E. e N.A., entrambi albanesi di 22 e 30 anni, sono stati accompagnati negli uffici del commissariato per ulteriori accertamenti; nella loro auto è stato peraltro trovato e sequestrato un bastone verosimilmente utilizzato per l’aggressione.

Per i due è scattato il fermo di indiziato di delitto per il reato di tentato omicidio, mentre sono ancora in corso le ricerche volte al ritraccio del terzo uomo.

Torna in alto
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin 
Redazione +39 393 5048930 
Società editrice ARTNEWS srl, via dei Pastini 114, 00186 Roma
P.IVA e C.F. 12082801007
tel 06.83800205 - fax 06.83800208