Sabato, 29 Agosto 2020 10:59

Ricerca. Dall’Australia una scoperta importante sul cancro al seno

Scritto da
Rate this item
(0 votes)

Un team di scienziati di Ballarat in Australia hanno scoperto che le donne che combattono una forma aggressiva di cancro al seno producono anche la proteina plasmatica associata alla gravidanza molecolare-A (PAPP-A), proteina normalmente prodotta dalle donne incinte

I ricercatori del Fiona Elsey Cancer Research Institute  sperano che questo sviluppo migliorerà il trattamento per i pazienti affetti da cancro al seno. La loro scoperta, infatti, non solo spiega perché i tumori nelle donne in gravidanza sono più aggressivi, ma scopre anche il ruolo della proteina nei tumori aggressivi al seno. La ricercatrice che coordina lo studio, Aparna Jayachandran, ha precisato che i risultati potrebbero essere utilizzati per sviluppare trattamenti migliori per i pazienti affetti da cancro al seno. "Se abbiamo una molecola che prendiamo di mira e la blocchiamo, possiamo limitare la diffusione a diverse parti del corpo", ha affermato Jayachandran. La dott.ssa Jayachandran e il suo team hanno studiato campioni di tumore su 45 donne con una forma aggressiva di cancro al seno chiamata “triplo negativo” ed hanno rinvenuto la proteina PAPP-Anella maggior parte dei campioni. 

Hanno quindi scoperto per la prima volta che la proteina diminuisce il tasso di sopravvivenza e  aumenta il rischio di recidive.  I risultati del gruppo sono stati esaminati e pubblicati nella prestigiosa rivista Scientific Reports della rivista Nature. "Siamo molto entusiasti che [la proteina] possa essere un promettente candidato per studi futuri, e può essere un'opzione di trattamento per i pazienti con cancro al seno triplo negativo," ha detto la dott.ssa Jayachandran. Per approfondire questo studio il team di ricercatori si è affidato alle donazioni ed hanno raccolto 300.000 dollari con diverse difficoltà considerando il periodo del Covid.

La ricerca

Il Fiona Elsey Cancer Research Institute ha nominato la dottoressa Aparna Jayachandran come Senior Research per guidare un nuovo programma sul cancro al seno presso il Ballarat Institute. Si tratta di un passo incoraggiante per la ricerca a livello mondiale sul ruolo delle cellule immunitarie e sul cancro. Il cancro al seno è uno dei tumori più comuni nelle donne con 20.000 nuovi casi diagnosticati in Australia ogni anno. È la seconda causa più comune di decessi correlati al cancro nelle donne con oltre 3.100 decessi all'anno.

La ricerca di Jayachandran esaminerà l'immunologia del cancro al seno con particolare riferimento al  triplo negativo ad alto rischio. Questa ricerca mira a determinare bersagli proteici sulle cellule del cancro al seno che possono essere coinvolti nell'elusione del sistema immunitario, creando una "nebbia" mimetica attorno a queste cellule. Si spera che identificando queste proteine ​​si possano sviluppare bersagli farmacologici  da queste cellule permettendo al sistema immunitario di attaccare il cancro. Questo lavoro è attualmente in corso presso l'Istituto con altri tumori come la leucemia linfocitica cronica (CLL) e il cancro ovarico. Il cancro al seno triplo negativo rappresenta il 15% di tutti i tumori al seno. 

Chi è la dott.ssa  Jayachandran

E’ una ricercatrice sul cancro riconosciuta a livello internazionale, con la sua ultima nomina a capo dell'Unità per il cancro al fegato presso il Gallipoli Medical Research Institute presso l'Università del Queensland. Ha inoltre ricoperto incarichi presso la Liebig University, in Germania, e la Mount Sinai School of Medicine, New York, l'Università di Melbourne, la Latrobe University e l'Olivia Newton John Cancer Research Institute.

Last modified on Sabato, 29 Agosto 2020 11:02

Correlati

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Cerca nel sito

300X300-MICHELANGELO - artemagazine.jpg

LAB.jpg

ITC.jpg

Cultura

Opinioni

Arpa Puglia potenzia la sede di Taranto. Inaugurati i nuovi laboratori

Arpa Puglia potenzia la sede di Taranto. Inaugurati i nuovi laboratori

L’edificio sarà anche sede del Polo di Specializzazione Microinquinanti di Arpa Puglia, eccellenza nella determinazione dei composti organici persistenti (POP), e in particolar modo di PCB, diossine e IPA, in...

Greta Crea - avatar Greta Crea

Immacolata Del Prete, una pittrice dalla sorprendente forza espressiva

Immacolata Del Prete, una pittrice dalla sorprendente forza espressiva

Da Cardito nella Terra dei Fuochi un'artista unica che utilizza intense dinamiche cromatiche per intraprendere un profondo scavo psicologico

Alessandro Spadoni - avatar Alessandro Spadoni

Passione animale

Stop al santuario per la riproduzione delle balene nell'Oceano Atlantico

Il Giappone vince ancora e il summit mondiale in Slovenia vota “no”. «È un’enorme delusione - spiega Kitty  Block di Humane Society International - hanno vinto nuovamente quelle nazioni con un...

Maria Grazia Filippi - avatar Maria Grazia Filippi

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]