Mercoledì, 13 Aprile 2016 16:08

Dal MIUR solo promesse sul numero chiuso: gli studenti chiedono certezze e confronto

Scritto da

ROMA - Hanno avuto una importante eco le parole del professor Mancini, capo dipartimento Formazione Superiore e Ricerca del MIUR, riguardo alla volontà di rimettere in discussione il numero chiuso per l'accesso al corso di laurea di Medicina e Chirurgia.

"Non possiamo che essere cauti di fronte a queste dichiarazioni - dichiara Alberto Campailla, portavoce di Link Coordinamento Universitario - l'anno scorso fu sufficiente una dichiarazione di un sottosegretario dello stesso MIUR per mandare in soffitta l'intero percorso di riforma dell'accesso al corso di laurea di Medicina"

"Allo stesso modo - prosegue Campailla - non ci possiamo accontentare di un dibattito che si concentra solo sulle modalità di selezione senza mettere in discussione l'idea stessa della programmazione e soprattutto le modalità con cui questa programmazione viene effettuata, basandosi solo sulle disponibilità economiche del Sistema Sanitario e degli Atenei e non sul ripensamento di un modello di sanità che sia veramente in grado di garantire il diritto alla salute di tutti i cittadini"

Correlati

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Opinioni

Feltrinelli.“Gli inganni di Pandora” di Eva Cantarella. Recensione

L’origine delle discriminazioni di genere nella Grecia antica.

Alessandra Rinaldi - avatar Alessandra Rinaldi

Sinergie nella «Silicon Valley italiana». A Roma un nuovo «polo aggregativo» tr…

La Formazione Professionale incontra il mondo scolastico,  imprenditoriale, ecclesiale, sindacale e politico

Greta Crea - avatar Greta Crea

Passione animale

Stop al santuario per la riproduzione delle balene nell'Oceano Atlantico

Il Giappone vince ancora e il summit mondiale in Slovenia vota “no”. «È un’enorme delusione - spiega Kitty  Block di Humane Society International - hanno vinto nuovamente quelle nazioni con un...

Maria Grazia Filippi - avatar Maria Grazia Filippi

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]