ROMA - Venerdì 6 maggio sono state depositate in Consiglio di Stato le sentenze riguardanti i ricorsi contro l’ateneo di Pavia per il mancato rispetto della normativa sulla tassazione universitaria, intrapresi per gli anni 2011 e 2012 dal Coordinamento per il diritto allo studio - UDU Pavia e dall’ADP - Associazione Dottorandi Pavesi.

Published in Scuola

ROMA -  Con la sentenza del 2 maggio il Consiglio di Stato conferma le decisioni del Tar in primo grado rispetto ai lavori per la realizzazione del terzo invaso.

Published in Dazebao Roma

ROMA - Il Consiglio di Stato, con plurime ordinanze datate 29 aprile 2016 a firma del Pres. Sergio Santoro, con relatori il dott. Castriota Scanderbeg ed il dott. Pannone, ha accolto le istanze cautelari proposte nei ricorsi UDU, patrocinati dagli Avv.ti Michele Bonetti, Santi Delia ed Umberto Cantelli.

Published in Scuola


Dopo il successo di Caos calmo, tornano sul grande schermo le parole di Sandro Veronesi. Il
romanzo Gli sfiorati uscì nel 1990 e consacrò lo scrittore toscano nel gotha della letteratura italiana
contemporanea. La versione cinematografica a firma di Matteo Rovere, che ha anche curato la
sceneggiatura con Francesco Piccolo e Laura Paolucci, modifica in parte l’intreccio, ridefinendo
anche alcuni personaggi, ma nel pieno rispetto dello spirito del libro. Il tradimento dell’opera si
consuma però sul piano temporale: gli avvenimenti, infatti, vengono spostati vent’anni più il là. I
protagonisti non sono più gli eponimi degli anni Ottanta ma sono i ragazzi di oggi.

Per Rovere, dunque, nulla sembra essere cambiato. Irrequieti ieri, irrequieti oggi, gli sfiorati,
questa nuova categoria di ragazzi disegnata da Veronesi, non hanno una precisa collocazione
generazionale. I protagonisti della storia, Mète e Belinda, sono due di loro. S’incontrano alla vigilia
delle nozze del padre – l’unica cosa che li accomuna – con la mamma di lei. Belinda sarà ospite del
fratellastro per pochi giorni, nella sua casa al centro di Roma. E’ stato suo padre a convincerlo a
incontrare la ragazza: Mète, infatti, è ancora legato al ricordo della madre, morta pochi anni prima.
All’inizio fa di tutto per evitarla, ma sarà proprio la sua presenza dentro casa a confondere ancor di
più l’esistenza di Mète, alle prese con il suo lavoro di grafologo e lo svago con gli amici di sempre
Damiano e Bruno. Belinda si trasformerà nella sua ossessione.

Il film di Rovere – che esordì nel 2008 con Un gioco da ragazze – si regge sull’ottima recitazione
degli attori. Da Massimo Popolizio, il padre dei ragazzi, a Claudio Santamaria e Michele Riondino,
le spalle di Mète, ad Asia Argento, una pur tanto affascinante quanto ciarliera, sono i comprimari
a brillare per i loro ruoli intensi o sopra le righe, finendo con l’adombrare i due protagonisti,
Andrea Bosca e Miriam Giovanelli. Il punto debole del film sta invece nell’evoluzione della storia
e nel preciso istante in cui dovrebbe toccare l’acme del racconto, ossia l’incesto tra i due ragazzi.
Purtroppo non è nulla di sconvolgente o disturbante, finendo con l’essere quasi un accidente nella
vita di Mète, pochi istanti prima che si capisca chi sia veramente.

Gli sfiorati

Regia di Matteo Rovere

Tratto dall’omonimo romanzo di Sandro Veronesi

Scritto da Matteo Rovere, Francesco Piccolo e Laura Paolucci

Con

Andrea Bosca, Miriam Giovanelli, Claudio Santamaria, Michele Riondino, Asia Argento e

Massimo Popolizio

Al cinema dal 2 marzo

 

Gli Sfiorati - Trailer

Published in Cinema & Teatro

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Opinioni

Venezia 76. Pre-apertura con Ecstasy e il primo nudo integrale

VENEZIA - Correva l’anno 1932, il cinema si stava affermando alla grande, le platee si allargavano a vista, ma non era tutto rose e fiori. Non mancavano i problemi: gli...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Arte. Il “Cencio” di Milo Manara e la Madre di Dio sotto il cielo di Siena

SIENA - Il grande filosofo Friedrich Nietzsche sosteneva che ogni verità è curva e Milo Manara l'artista che ha dipinto il Palio dedicato alla Madonna Assunta in cielo del 16...

Paola Dei -  Psicologo dell’Arte e Critico Cinematografico SNCCI - avatar Paola Dei - Psicologo dell’Arte e Critico Cinematografico SNCCI

Passione animale

Stop al santuario per la riproduzione delle balene nell'Oceano Atlantico

Il Giappone vince ancora e il summit mondiale in Slovenia vota “no”. «È un’enorme delusione - spiega Kitty  Block di Humane Society International - hanno vinto nuovamente quelle nazioni con un...

Maria Grazia Filippi - avatar Maria Grazia Filippi

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]