Lufthansa sempre più sotto pressione, ora che è emerso che sapeva della depressione di Andreas Lubitz: nel 2009 il giovane allievo informò la scuola di volo e sospese i corsi per alcuni mesi. Poi ottenne l’abilitazione medica e in seguito il brevetto. Pochi giorni fa Carsten Spohr, l’amministratore delegato di Lufthansa, diceva che ora si dovrà vedere cosa si può fare meglio. Ma, aggiungeva, “questo non va confuso con la fiducia che abbiamo in generale su quello che Lufthansa fa da decenni: abbiamo formato e selezionato in modo esemplare più di 10.000 piloti”. In Francia intanto non è stata ancora trovata la seconda scatola nera, ma sulla prima si è saputo fin troppo: sulla fuga di notizie è stato interrogato in mattinata il direttore del BEA parigino, l’ufficio inchieste e analisi dell’aviazione civile francese.

“Grazie” e “ci dispiace”, nessuna risposta dagli AD del gruppo aereo

I due Amministratori Delegati di Lufthansa e di GermanWings si sono presentati alla stampa a Seyne les Alpes subito dopo aver deposto una corona di fiori davanti alla stele che ricorda le vittime dell’incidente aereo del 24 marzo. Ai media ha parlato Carsten Spohr, ma solo per veicolare un messaggio di ringraziamento e di condoglianze: “Possiamo solo dire che siamo molto dispiaciuti che un terribile incidente come questo sia accaduto in Lufthansa, dove abbiamo sempre dato massima attenzione alla sicurezza. Ci dispiace per le perdite di vite umane, e non ci sono parole per esprimere questo”. Spohr ha sottolineato l’impegno dei volontari, della cittadinanze e delle autorità, ha voluto ringraziare tutti. Ma non ha risposto ad alcuna domanda: a Seyne, i due Amministratori Delegati hanno voluto venire per esprimere cordoglio e gratitudine, non per parlare dell’inchiesta o delle conseguenze.

Published in Mondo
Giovedì, 04 Dicembre 2014 19:12

Lufthansa. Nuovo sciopero dei piloti. VIDEO

I piloti Lufthansa hanno decretato il secondo sciopero della settimana, costringendo la compagnia aerea tedesca a cancellare una quarantina di voli a lunga percorrenza e alcuni voli cargo. L’agitazione sembra comportare meno disagi rispetto a quella di lunedì e martedì, che aveva interessato 150mila passeggeri.

Published in Mondo

CHICAGO – In volo da Chicago a Monaco di Baviera con un la parte posteriore danneggiata. E' l'incredibile storia del volo Airbus A330 Lufthansa, la compagnia aerea battente bandiera tedesca protagonista di una storia simile a quella di un film da alta tensione.

Published in Mondo

BERLINO - La vertenza dei lavoratori della Lufthansa rischia di diventare un vero incubo per il trasporto aereo tedesco.

Published in Mondo

FRANCOFORTE -   Anche la stabilità economica della Germania sembra traballare. Lufthansa taglierà nei prossimi mesi ben 3.500 posti di lavoro nel settore amministrativo.

Published in Mondo

Rapporto allarmante sui danni provocati alle comunità che vengono forzatamente sfrattate dai campi

 

Sgomberi e trasferimenti avvenuti a Roma negli ultimi anni hanno avuto dirette conseguenze sulla psiche e sulla salute di bambini, giovani e adulti rom, come "esperienze traumatiche sia a livello individuale che collettivo".

Published in Dazebao Roma
Mercoledì, 01 Febbraio 2012 12:37

Emergenza neve, per ora poche difficoltà a Roma

Situazione calma, almeno per il momento, a Roma e nel Lazio. Nonostante l'allarme neve lanciato in questi giorni e l'arrivo dei fiocchi in diverse zone della regione, non si registrano particolari difficolta'.

Published in Dazebao Roma

La parte decisamente più fortunata dei giovani italiani sarebbe destinata ad un futuro di stenti, i circa 4 milioni di giovani di età compresa tra i 25 ed i 34 anni che sono oggi ben inseriti nel mercato del lavoro, con contratti standard ed i contributi regolarmente versati andrà in pensione con trattamenti miseri, tanto che ben il 42 % di loro non arriverà ad intascare 1.000 euro di pensione, a ribadirlo per l’ennesima volta, a lanciare nuovamente l’allarme ci pensa stavolta il Censis illustrando quanto emerge dal primo anno di lavoro del progetto «Welfare, Italia. Laboratorio per le nuove politiche sociali» di Censis e Unipol. 

Published in Economia

ROMA - Sovraffollamento estremo, polizia penitenziaria con enormi vuoti di organico, cronica carenza di risorse finanziarie e strutturali che rendono, di fatto, inapplicabile la funzione di recupero sociale del reo stabilita dalla Costituzione. E’ questa la drammatica situazione del carcere “Mammagialla” di Viterbo denunciata dal Garante dei detenuti del Lazio Angiolo Marroni.

Published in Società

ROMA - L'Istituto meteorologico islandese, ha annunciato la fine -seppur temporanea- dell’emergenza legata al vulcano islandese Grimsvotn.

Published in Mondo
Pagina 1 di 2

Cerca nel sito

300x300-picasso.gif

300x300haring.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Festival di Cannes

Cannes 73. Spike Lee Presidente della Giuria

Il settantatreesimo Festival di Cannes si svolgerà dal 12 al 23 maggio 2020, il regista americano Spike Lee sarà Presidente della giuria. 

Redazione - avatar Redazione

Cultura

Opinioni

L’artista dei musei

Enrico Meneghelli, The Picture Gallery in the Old Museum, 1879 (Museum of Fine Arts, Boston)  Nato nel 1853, italiano d’origine, Enrico Meneghelli emigrò negli Stati Uniti facendo di Boston e New...

Giulia Maria Wilkins - avatar Giulia Maria Wilkins

Farmaceutica. La filosofia “Lean transformation” è realtà

ITC Farma investe 5 milioni per una produzione di qualità   L’azienda farmaceutica pontina, leader a livello nazionale nel contract manufacturing, ha deciso di investire nel corso del 2020, altri 5...

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

Passione animale

Stop al santuario per la riproduzione delle balene nell'Oceano Atlantico

Il Giappone vince ancora e il summit mondiale in Slovenia vota “no”. «È un’enorme delusione - spiega Kitty  Block di Humane Society International - hanno vinto nuovamente quelle nazioni con un...

Maria Grazia Filippi - avatar Maria Grazia Filippi

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]