SOCIETA'

Nel 2040 l’Africa sarà la più grande forza lavoro giovanile. In Africa vive il 17% della popolazione del nostro Pianeta con solo il 3% del PIL totale, mentre nella parte subsahariana del continente, 89 milioni di bambini  non completano le scuole primarie e ancora il 60 % della popolazione non dispone di acqua potabile.

Published in Il punto

Nelle aziende mancano i tecnici specializzati 

Published in Economia

I settori con maggiori richieste sono quelli del turismo, chimica e farmaceutica,  trasporti e logistica,  sanità, costruzioni e istruzione 

Published in Economia

ROMA - Che il governo Movimento 5 Stelle-Lega avrebbe osteggiato il gioco d’azzardo era chiaro fin dalle premesse. Che la strada prescelta fosse il proibizionismo non era scontato, ma facilmente prevedibile. Che però la prima mossa stravolgesse completamente non solo il mercato delle scommesse, ma anche quello del lavoro, non era ipotesi auspicabile

Published in Economia

"Skill digitali, soft skill, e-leadership sono i tre cardini del lavoro futuro". A dirlo Marco Gay, presidente Anitec Assinform ed esperto del settore. "Quando si parla di trasformazione digitale delle imprese -afferma- il focus è quasi sempre sull'impatto sui modelli di business. Inevitabilmente, perché tutto parte da lì: le tecnologie digitali cambiano i modi di produrre, creare prodotti e servizi, far filiera, relazionarsi con la clientela, sino a rivoluzionare i fondamenti di mercati che sino a pochi anni fa si ritenevano relativamente stabili.

Published in Società

Gestire le presenze, certificare gli orari di ingresso ed uscita del lavoratore significa per ogni azienda poter contare su un’organizzazione interna efficiente ed efficace.

Published in Scienza & tecnologia
Mercoledì, 03 Gennaio 2018 11:31

Gli italiani non credono più al posto fisso

ROMA - Ben tre lavoratori su quattro (il 74%), infatti, si sono ormai rassegnati all'idea che una carriera lineare portata avanti per tutta la vita lavorativa all'interno della stessa azienda o istituzione non esista piu'.

Published in Lavoro

I trentenni avranno pensioni più basse ma i cinquantenni sono maggiormente a rischio di fallimento 

Published in Lavoro

ROMA  - L'Italia non e' piu' in grado di offrire ai giovani una minima possibilita' di impiego.

Published in Lavoro

Le famiglie che vivono grazie ad un reddito da lavoro autonomo sono quelle più a rischio povertà (*). Nel 2015, infatti, il 25,8 per cento dei nuclei familiari di questa categoria è riuscita a vivere stentatamente al di sotto della soglia di rischio povertà calcolata dall’Istat. Praticamente una su quattro si è trovata in seria difficoltà economica. 

Published in Lavoro
Pagina 1 di 79

labo.jpg

Cerca nel sito

IMG_4883.jpg

Festival di Cannes

Cannes 71. Il 25 ottobre esce “Angel face”. Recensione

“Angel Face” ha debuttato al Festival di Cannes 2018 nella sezione Un Certain Regard, dedicata alle migliori novità dei giovani autori e il 25 ottobre arriverà nelle sale italiane.

Bruna Alasia - avatar Bruna Alasia

Cultura

Opinioni

La “bella guagliona” di Bolzano che merita “Otto e mezzo”

La Sette è riconosciuta come il terzo polo televisivo italiano nel campo generalista. Il successo che le sta arridendo non è dovuto a programmi di facile ascolto e di resa...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

C’è un’alternativa nel trattamento dei rifiuti di cui non parla nessuno

Si tratta della la gassificazione al plasma, ovvero “del plasma o assistita dal plasma”, che può essere utilizzata per convertire materiali contenenti carbonio in gas di sintesi per generare energia...

Luigi Campanella - avatar Luigi Campanella

Passione animale

Stop al santuario per la riproduzione delle balene nell'Oceano Atlantico

Il Giappone vince ancora e il summit mondiale in Slovenia vota “no”. «È un’enorme delusione - spiega Kitty  Block di Humane Society International - hanno vinto nuovamente quelle nazioni con un...

Maria Grazia Filippi - avatar Maria Grazia Filippi

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011 Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077