Venerdì, 30 Giugno 2017 11:53

Carnera: idolo di un'Italia ingenua

Scritto da

Era un figlio della fame e della guerra, di tempi in cui un povero cristo nelle sue condizioni familiari faceva fatica persino a mettere insieme il pranzo con la cena. Aveva unicamente la forza a sua disposizione, una stazza fisica imponente e dei colpi devastanti che ne fecero prima un'attrattiva da circo e poi un dominatore del ring sulle due sponde dell'Atlantico.  

È stato, per circa vent'anni, l'orgoglio della Sardegna e ora che compie sessant'anni si fa davvero fatica ad immaginare Pietro Paolo Virdis seduto dietro il bancone della sua enoteca di qualità in quel di Milano.

Sabato, 24 Giugno 2017 15:29

Lionel Messi: Sua maestà, il calcio

Scritto da

Sua maestà il calcio compie trent'anni: auguroni Lionel Messi! Si sposerà a breve con Antonella Roccuzzo, che conosce fin dai giorni dell'infanzia, ha due figli stupendi, ha vinto cinque palloni d'oro, ha segnato una montagna di gol sia in maglia blaugrana che con la Nazionale argentina, è l'idolo di milioni di bambini, il mito di un'intera generazione e un'icona planetaria eppure non si è smarrito.  

Mercoledì, 21 Giugno 2017 08:45

Venezia campione d'Italia dopo 74 anni

Scritto da

TRENTO - L'Umana Reyer Venezia è campione d'Italia dopo 74 anni. La formazione veneta ha battuto la Dolomiti Energia Trento per 81-78 in gara-6 delle finali scudetto del basket chiudendo la serie sul 4-2.

Si è corso nella mischia con altri 5.000 atleti quasi al buio con tanto caldo, avanzando con attenzione sintonizzati con i propri passi, il proprio respiro, la propria fatica.

Nell'anno in cui, fra i tanti anniversari sportivi, si celebrano anche quelli di Kubala ed Hidegkuti, alfieri dell'Ungheria magnifica e incompiuta a cavallo fra gli anni Quaranta e Cinquanta, abbiamo scelto tre simboli che meritano: per storia, prestigio e prospettive per il futuro. Parliamo dell'Atalanta, che compie centodieci anni, del Liverpool, che ne compie centoventicinque, e del Real, che ne compie centoquindici.  

Manca poco meno di un anno ai prossimi Mondiali di Calcio in Russia ma, per quanto riguarda le squadre che vi parteciperanno, tutto è ancora in bilico. Oltre a Brasile, Iran e la Russia che è il paese organizzatore, Germania, Polonia e Belgio sono ad un passo dalla qualificazione diretta avendo rispettivamente 5, 6 e 4 punti di vantaggio sulle inseguitrici.

labo.jpg

Cerca nel sito

Opinioni

Il corpo parla e può anche tradirci

Dal fondo della piazza non era possibile vedere bene la faccia di Mussolini affacciato al balcone di piazza Venezia durante le adunate oceaniche organizzate dal regime. Ma nei cinegiornali dell’epoca...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Così il cinema italiano ha raccontato l’Italia

Più di un  secolo di storia nazionale  in dodici indimenticabili  film  d’autore  Negli ultimi cento anni, il rapporto degli italiani con la politica, salvo lodevoli eccezioni come la guerra partigiana...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011 Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077