Venerdì, 27 Luglio 2012 09:22

Totti apre a un futuro negli Usa: "Chissà"

Scritto da

''Francamente non lo so, ancora non ci ho pensato. Ora sono legato alla Roma. In futuro, chissa'...''. Cosi' Francesco Totti, appena arrivato in New Jersey dopo la vittoria con il Liverpool, torna sul 'tormentone' circa un suo futuro in una squadra americana, sulle orme di David Beckham.

Alla vigilia della terza ed ultima partita della tournee americana, il capitano della Roma, assieme a tutta la squadra, si allena oggi in un campo del New Jersey, da cui si scorge lo skyline di New York. Anche ieri, a Boston, Totti ha giocato laterale sinistro. A chi gli chiede se Zeman gli abbia gia' annunciato che giochera' anche domani, contro El Salvador, nella stessa posizione, Totti risponde con un sorriso: ''L'allenatore ci dice la formazione un'ora prima di scendere in campo. Come dire, siamo gli ultimi a saperlo...''. Ad ogni modo – ha aggiunto Totti sempre sorridente - in quella posizione mi trovo benissimo''.

Accanto al capitano, nella conferenza stampa nell'albergo che ospita i giallorossi, Michael Bradley, l'eroe del Fenway Park, il giocatore che con il suo destro a fil di palo ha aperto le marcature contro il Liverpool. ''La mia responsabilita' principale - dice Bradley - e' mettermi a disposizione della squadra, adeguarmi ed essere all'altezza dei grani campioni che giocano qui''.

In precedenza, anche Zdenek Zeman aveva commentato l'ottima accoglienza che la Roma sta ricevendo negli States. ''Sono rimasto piacevolmente sorpreso dalla partecipazione popolare e dalla accoglienza che stiamo ricevendo''.

Infine il ct boemo loda la nuova proprieta': ''Certamente non e' facile. Qui il calcio non e' tanto popolare come da noi. Tuttavia - conclude - la nostra proprieta' sta facendo di tutto per migliorare, anche in America, l'immagine di questa societa' e di questa squadra''.

Correlati

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Opinioni

Fertilità. L’orologio biologico non segue i nostri comodi

Convegno Rotary con il dottor  Alberto Vaiarelli, specialista di medicina della riproduzione, fondatore di ”Idee fertili”

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Cannes Classic 72. Moulin rouge, Toulouse Lautrec secondo John Huston

CANNES - E’ un film del 1953, da non confondere con l’omonimo girato nel 2001 dall’australiano  Baz Luhrmann.  E’ la vita di Toulouse-Lautrec, il pittore francese che una caduta da...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]