Venerdì, 21 Settembre 2012 15:20

Calcio. Serie A. Occhi puntati sul terzetto di testa

Scritto da

ROMA – Dopo il turno infrasettimanale di Champions ed Europa League, riprende il campionato di serie A con la 4^ giornata.

Sotto la lente, le tre squadre di vertice, Juve, Napoli e Lazio. Vedremo chi riuscirà a distanziare le altre.

 

I campioni d'Italia, dopo l'ottimo debutto in coppa (2-2) contro il Chelsea, affronteranno in casa il Chievo. Nonostante le raccomandazioni di Carrera, secondo le quali i veneti hanno fatto sempre soffrire i bianconeri, almeno sulla carta, l'incontro di sabato sera, per l'imbattuta Signora, non sembra essere un compito così arduo.

L'altro anticipo che si giocherà alle 18 è quello tra Parma e Fiorentina. I Viola sono in cerca di riconferme dopo il buon inizio di stagione mentre gli emiliani, fermi a tre punti con una sola vittoria e due sconfitte, cercheranno di capitalizzare al massimo il match in casa propria.

Affascinante e no priva di insidie la sfida tra Catania e Napoli. I partenopei hanno iniziato alla grande non solo in campionato ma anche in Europa League. Gli etnei – 4 i punti in classifica, gli stessi della Roma - però sono sempre molto pericolosi e, anche in questo caso, proveranno a sfruttare il fattore campo.

La Roma andrà a Cagliari ma la partita si giocherà a porte chiuse in quanto il nuovo impianto non è ancora pronto. Dalla squadra di Zeman si attendono risposte dal campo dopo la sconfitta subita in casa ad opera del Bologna.

Le stesse risposte - ossia di che pasta sono fatte Roma e Inter - si attendono dai nerazzurri che ancora una volta proveranno a sfatare il mistero di San Siro, quest'anno tanto ostile alle milanesi. Il compito non è insormontabile, contro il Siena, ma la pazza Inter ci ha abituati ad aspettarci di tutto.

Partita più che delicata sia per il Milan che per l'Udinese. Allegri non vive momenti felici a Milanello, come come testimonia anche la lite avvenuta con l'allenatore degli allievi rossoneri, Pippo Inzaghi. In caso di sconfitta la sua panchina si farebbe ancor più rovente. Dall'altra parte, anche Guidolin, seppur più sicuro di rimanere alla guida dei bianconeri, in caso di sconfitta inizierebbe a sentire gli scricchiolii un po' più forti. Il pareggio, ovviamente, in questo momento, non servirebbe a nessuno e costituirebbe una sorta di Limbo.

Lazio – Genoa è il posticipo di questa quarta di campionato. Domenica sera gli uomini di Petkovic hanno la possibilità di rimanere agganciati al gruppetto di testa con Napoli e Juve, avendo dalla parte loro il fattore campo. Attenzione però ai liguri capaci, domenica scorsa, di mettere sotto torchio la Juve nel primo tempo.

 

Ecco il quadro completo delle partite:

 

Parma - Fiorentina

22/09/12

Ore: 18:00

 

Juventus - Chievo

22/09/12

Ore: 20:45

 

Bologna - Pescara

23/09/12

Ore: 15:00

Cagliari - Roma

23/09/12

Ore: 15:00

Catania - Napoli

23/09/12

Ore: 15:00

Inter - Siena

23/09/12

Ore: 15:00

Sampdoria - Torino

23/09/12

Ore: 12:30

Atalanta - Palermo

23/09/12

Ore: 15:00

Udinese - Milan

23/09/12

Ore: 15:00

Lazio - Genoa

23/09/12

Ore: 20:45

Paolo Natale

Giornalista pubblicista

Collaboratore per Book Moda Magazine

Collaboratore per Top Time Magazine

Dottore in Scienze della Comunicazione

www.dazebaonews.it

Correlati

Cerca nel sito

300x300-picasso.gif

300x300haring.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Opinioni

L’artista dei musei

Enrico Meneghelli, The Picture Gallery in the Old Museum, 1879 (Museum of Fine Arts, Boston)  Nato nel 1853, italiano d’origine, Enrico Meneghelli emigrò negli Stati Uniti facendo di Boston e New...

Giulia Maria Wilkins - avatar Giulia Maria Wilkins

Farmaceutica. La filosofia “Lean transformation” è realtà

ITC Farma investe 5 milioni per una produzione di qualità   L’azienda farmaceutica pontina, leader a livello nazionale nel contract manufacturing, ha deciso di investire nel corso del 2020, altri 5...

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]