Venerdì, 24 Gennaio 2014 19:20

Formula 1. F14T, la sigla che battezzerà la nuova monoposto

Scritto da

ROMA - È terminata nella mezzanotte di ieri la consultazione online sul sito della Ferrari, con la quale è stato possibile per tutti i tifosi e gli appassionati del Cavallino scegliere il nome della nuova monoposto, con cui Fernando Alonso e Kimi Raikkonen difenderanno i colori della Scuderia Ferrari nel Campionato del Mondo di Formula 1 di quest’anno. 

Ben 1.123.741 voti hanno scelto per la sigla “F14T”, che con una percentuale del 32,9 si è aggiudicata il primo posto, sigla per la quale aveva mostrato la sua preferenza anche lo stesso Alonso sul suo profilo Twitter. La vittoria si è conclusa con un distacco netto dalle altre opzioni quali: F616 Turbo (31,2%), F14 Scuderia(18,8%), F14 Maranello (12,3%) e F616 (4,8%). Domani 25 gennaio, intorno alle 15:30 ci sarà la presentazione via web con foto e video su “2014f1car.ferrari.com” della nuova vettura. 

Nei nove giorni in cui è stata aperta la consultazione, i voti sono arrivati da ogni parte del mondo: 208 sono stati i domini di provenienza. Nulla da sorprenderci nel vedere l’Italia al primo posto, seguita dalla Spagna e dagli Stati Uniti; nulla togliere a Regno unito e Francia che seguono a ruota le prime tre classificate,  insieme alla Finlandia. Fra i (BRICS) prevale la Russia (settimo posto), davanti a Brasile, India, Cina e Sud Africa.

Correlati

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Opinioni

Feltrinelli.“Gli inganni di Pandora” di Eva Cantarella. Recensione

L’origine delle discriminazioni di genere nella Grecia antica.

Alessandra Rinaldi - avatar Alessandra Rinaldi

Sinergie nella «Silicon Valley italiana». A Roma un nuovo «polo aggregativo» tr…

La Formazione Professionale incontra il mondo scolastico,  imprenditoriale, ecclesiale, sindacale e politico

Greta Crea - avatar Greta Crea

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]