Mercoledì, 28 Maggio 2014 19:24

Il nuovo Cagliari è targato USA

Scritto da

CAGLIARI- Dopo 22 anni da quando Cellino rilevò il Cagliari dalla famiglia Orrù , l’attuale proprietario del Leeds cambia il comando del team rossoblu.

Questo  l’esito dell'incontro  avvenuto nella notte a Miami tra i rappresentanti deifondi americani intenzionati all'acquisto del club ,Dan Meis (l'architetto che si occuperà della costruzione dello stadio), Luca Silvestrone(intermediario U. S. A. ) l'avvocato Accardi, legale del club sardo e lo stesso Cellino. Le identità degli investitori statunitensi saranno svelate entro pochi giorni, con la presentazione della società costituente che formalizzerà la proposta di acquisto. La progettazione per il nuovo stadio di proprietà rossoblu sarà di totale responsabilità del team di Dan Meis.
L’esito della trattativa sancirà il versamento di 82 milioni di euro dalla cordata americana per rilevare il club, il centro sportivo di Assemini e i terreni di Elmas. Già da venerdì 30, quando Luca Silvestrone farà ritorno in Sardegna, Massimo Cellino avrà modo di interagire con il legale Accardi e il comune di Cagliari, per mettere nero su bianco il passaggio di proprietà e per una prima stesura dei contratti.
Le prime energie di tutte le parti coinvolti nell'affare  saranno impegnate nello stadio: c'è attualmente il rischio  di un ritorno a Trieste considerando che la Figc non concederà ulteriori deroghe per la capienza del Sant’Elia . Infatti non è escluso un ritorno a breve in  Sardegna di Dan Meis che dovrà trovare una soluzione al problema della capienza dell’impianto attuale. Sorridono i tifosi al nuovo Cagliari statunitense sognando il ritorno della propria squadra tra le grandi del calcio italiano. 

Gianluca Petracca

Laboratorio Giornalismo Università Tor Vergata

www.dazebaonews.it

Correlati

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Opinioni

Cannes Classic 72. Moulin rouge, Toulouse Lautrec secondo John Huston

CANNES - E’ un film del 1953, da non confondere con l’omonimo girato nel 2001 dall’australiano  Baz Luhrmann.  E’ la vita di Toulouse-Lautrec, il pittore francese che una caduta da...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Greta Thunberg, non è impossibile coniugare economia ed ecologia

Greta Thunberg, qualità personali a parte, è l’esempio massimo della coscientizzazione che può sviluppare una buona istruzione, tale da renderla anche capace di comunicare un suo disagio che, non a...

Fabio Massimo Tombolini - avatar Fabio Massimo Tombolini

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]