Lunedì, 08 Dicembre 2014 15:25

Olimpiadi. Futuro senza sprechi, il CIO vara i Giochi low-cost. VIDEO

Scritto da

Basta agli sprechi. Al via le Olimpiadi low cost, o meglio sostenibili. Il Comitato Internazionale Olimpico vara a Monaco, le nuove linee guida per i futuri candidati. Il primo dei comandamenti del pacchetto presentato dal Presidente del CIO Thomas Bach, è abbattere i costi di organizzazione.

Si promuove l’utilizzo di impianti già esistenti, e quel che non si ha si puo’ prendere in prestito. Le gare possono essere rilocalizzate anche in altri Stati, aprendo per la prima volta a candidature di coppia. Grande novità, anche la rotazione delle discipline. Chi ospita, ha il diritto di sfruttare i suoi punti di forza introducendo anche discipline cha fanno parte delle proprie tradizioni sportive. Su questa svolta epocale ha probabilmente inciso la gara d’assegnazione delle Olimpiadi invernali del 2022, dove sono rimaste in ballo solo Pechino per la Cina e Almaty per il Kazakistan, con otto ritiri. Le Olimpiadi low-cost rilanciano anche Roma per i Giochi del 2024.

Correlati

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Opinioni

Capire l’economia. QCM attacca Bio-On. Cosa è successo?

Nei giorni scorsi la Bio-On, società bolognese operante nel settore delle bio plastiche, è stata messa nel centro del mirino da un fondo americano che l’accusa di aver mentito sui...

Amerigo Rivieccio - avatar Amerigo Rivieccio

Anakoinosis, un principio terapeutico contro il tumore

Ce ne parla la Prof.ssa Ghibelli dell'Università di Tor Vergata. Prospettive per uno sviluppo farmacologico

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]