Sabato, 07 Febbraio 2015 18:36

Sci. Mondiali Vail. Per Tina Maze è oro nella libera

Scritto da

Nella seconda gara femminile dei mondiali in Colorado (USA), è Tina Maze a vincere l’oro. 

SUPERBA MAZE — Nella libera, sulla pista Raptor, la slovena si è subito rifatta nei confronti della Fenninger per quel primo posto che nella gara di apertura (super-G) le era sfuggito per soli 3 centesimi, proprio alle spalle dell’atleta austriaca. Ieri ha restituito quasi lo stesso distacco, 2 centesimi e la Fenninger si è dovuta “accontentare” dell’argento. Il bronzo è andato alla svizzera Lara Gut mentre per la tanto attesa atleta americana Lindsey Vonn non è andata oltre il 5° posto. La delusione per la statunitense è tanta ma con le prime due che in queste gare mondiali si sono alternate sul gradino più alto del podio c’era davvero poco da fare.

POCA ITALIA — Solo ottava Daniela Merighetti, la migliore delle azzurre. Dodicesima Nadia Fanchini, mentre Elena Fanchini, ha fatto ancora peggio collocandosi al 26° posto, giusto davanti di due posizioni all’altra azzurra Schnarf.

OGGI LIBERA U OMINI — Ancora nessuna soddisfazione quindi per i colori azzurri. Delusione anche in campo maschile dopo la prima gara del super-G. Oggi, gli uomini jet ci riproveranno e ancora una volta le nostre speranze sono rappresentate da Dominik Paris, reduce da un super-g non proprio esaltante (14°). Se la dovrà vedere con i due più favoriti, l’autriaco Reichelt (già oro in super-G) e il norvegese Jansrud.

Appuntamento alle ore 19:00 italiane. I pettorali di partenza degli azzurri in gara:

8 W. HEEL, 14 C. INNERHOFER, 16 D. PARIS, 27 M. MARSAGLIA. 

Paolo Natale

Giornalista pubblicista

Collaboratore per Book Moda Magazine

Collaboratore per Top Time Magazine

Dottore in Scienze della Comunicazione

www.dazebaonews.it

Correlati

Cerca nel sito

300x300-picasso.gif

300x300haring.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Opinioni

La pandemia crea meta-arte

La pandemia crea meta-arte

L’ 8 settembre 1981, una tra le voci più singolari dell’arte italiana contemporanea, Mari Lai (1919-2013) realizzò, per il Comune di Ulassai, un monumento ai caduti.  In realtà, l’artista decise...

Giulia Maria Wilkins - avatar Giulia Maria Wilkins

Coronavirus, prove tecniche di estinzione?

Coronavirus, prove tecniche di estinzione?

Più volte, nel corso della storia, l’umanità ha temuto per la propria sopravvivenza. Il grido “E’ la fine del mondo” è risuonato ogni volta che eventi inspiegabili hanno sorpreso i...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]