Sabato, 21 Ottobre 2017 16:05

Calcio. SerieA. Napoli-Inter, sfida al vertice

Scritto da

NAPOLI - Sfida al vertice questa sera al San Paolo tra Napoli e Inter. La prima, ha tutti i meriti di occupare la posizione di vertice in classifica. La seconda, a parere degli scettici, occupa una seconda posizione che non meriterebbe di occupare.

Mentre la squadra di Sarri offre agli spettatori, amanti del calcio, l’essenza di questo sport, fatto di qualità e risultati, la squadra di Spalletti pecca di affidabilità, ma riesce ad ottenre il massimo dei risultati anche da situazioni di fortuna (vedere gli otto tra pali e traverse colpiti dagli avversari fino a questo momento).

Ma il calcio è proprio questo. Un momento la fortuna ti può aiutare, in un altro ti può lasciare da solo. Ma anche la qualità improvvisamente può venire meno perché può prende il sopravvento l’aspetto psicologico o un appannamento fisico. Il bello di questo, e di tutti gli sport, è che non c’è mai certezza.

Oggi le cose vanno in un certo modo, da domani potrebbe cambiare tutto. Ne sa qualcosa l’Inter dell’ultima apparizione di Mancini che, dopo aver inanellato una decina di vittorie di fila, ha poi chiuso il campionato con un risultato finale disastroso per le sue ambizioni.

È vero che vi è più certezza quando i risultati arrivano dalla qualità del gioco espresso e non dalla fortuna, ma l’esperienza suggerisce di aspettare almeno 4-5 mesi prima di avere un quadro più definitivo.Comunque,  al momento, il Napoli è una squadra vera, fatta di estro, duttilità, qualità e determinazione. L'inter, invece ancora un cantiere aperto, sicuramente ben avviato, ma pur sempre un cantiere: come dire, work in progress. 

Sicuramente, almeno ci si auspica, sarà una partita divertente e molto tattica che probabilmente inizierà a dare qualche riferimento in più sul futuro delle due squadre.

Paolo Natale

Giornalista pubblicista

Collaboratore per Book Moda Magazine

Collaboratore per Top Time Magazine

Dottore in Scienze della Comunicazione

www.dazebaonews.it

Correlati

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Opinioni

Cannes Classic 72. Moulin rouge, Toulouse Lautrec secondo John Huston

CANNES - E’ un film del 1953, da non confondere con l’omonimo girato nel 2001 dall’australiano  Baz Luhrmann.  E’ la vita di Toulouse-Lautrec, il pittore francese che una caduta da...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Greta Thunberg, non è impossibile coniugare economia ed ecologia

Greta Thunberg, qualità personali a parte, è l’esempio massimo della coscientizzazione che può sviluppare una buona istruzione, tale da renderla anche capace di comunicare un suo disagio che, non a...

Fabio Massimo Tombolini - avatar Fabio Massimo Tombolini

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]