Giovedì, 20 Aprile 2017 20:23

Sì Juve, questo può essere l'anno giusto

Scritto da

Un'impresa ai limiti dell'epica. Non è retorico asserire che l'eliminazione del Barcellona ad opera della Vecchia Signora costituisce la fine di un'epoca e l'inizio di una nuova era nella storia del calcio internazionale.

Piermario Morosini aveva venticinque anni quel maledetto 14 aprile di cinque anni fa, oggi ne avrebbe trenta e sarebbe, senza dubbio, un calciatore affermato. Era bravo, umile, dolce, era rimasto un ragazzo della porta accanto nonostante i soldi, la celebrità e le attenzioni dei molti osservatori che ne avevano colto le qualità umane, oltre che quelle atletiche.

Un giorno, un destino comune e due storie completamente diverse. Dio solo sa quanto fossero lontani Giorgio Chinaglia e Antonio Ghirelli, scomparsi entrambi il 1° aprile di cinque anni fa e accomunati unicamente da questo dato non secondario, oltre che dalla passione per il calcio e dal fatto di esserne stati, sia pur in forme differenti, dei protagonisti di primo piano. 

Un signor Sassuolo batte in finale un ottimo Empoli (6 a 4 il risultato conclusivo, al termine di una sfida risoltasi ai calci di rigore dopo il 2 a 2 dei tempi regolamentari) e si aggiudica la sessantanovesima edizione del Torneo di Viareggio, dedicato alle rappresentanze primavera delle varie squadre. 

Venerdì, 03 Marzo 2017 10:36

"Veleno" Lorenzi e un calcio che non c'è più

Scritto da

Benito Lorenzi da Borgo a Buggiano, toscanaccio della provincia di Pistoia, soprannominato "Veleno" non solo per il carattere burbero e per l'irriverenza con la quale faceva valere la propria classe e il proprio talento in campo ma anche perché aveva il pessimo vizio di sputare addosso agli avversari. 

Sabato, 25 Febbraio 2017 12:46

Gigio Donnarumma e l'anima del calcio

Scritto da

In un mondo del calcio sempre più triste e arido di sentimenti, in cui i riccastri proprietari del Leicester hanno esonerato Claudio Ranieri a causa di una stagione che tutti sapevano fin dall'inizio che non avrebbe potuto ripetere i fasti della precedente, in questo ambiente senza pietà e senza gratitudine, privo di ogni umanità, di ogni gentilezza e, talvolta, finanche del senso del ridicolo, compie diciott'anni Gianluigi Donnarumma, per tutti Gigio. 

Martedì, 07 Febbraio 2017 13:15

Camerun: nel segno di N'Kono e Milla

Scritto da

Incredibilmente, il povero Héctor Cúper è riuscito nell'impresa di perdere l'ennesima finale della sua lunga e sfortunata carriera.

Cerca nel sito

300X300.jpg

Opinioni

Il quarto livello delle mafie

Dopo il  fallito attentato dell’ Addaura del 21 giugno 1989, Giovanni Falcone affermò testualmente: "Ci troviamo di fronte a menti raffinatissime che tentano di orientare certe azioni della mafia. Esistono...

Vincenzo Musacchio - avatar Vincenzo Musacchio

Negli “Esercizi di memoria” scopriamo chi ispirò Montalbano a Camilleri e molto …

Pirandello era fascista o antifascista? Dipende dai punti di vista.  Quando, nel dicembre 1936 morì nella sua casa romana, le ceneri vennero raccolte in un’anfora greca e depositata al cimitero...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011 Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 393 5048930 Società editrice ARTNEWS srl, via dei Pastini 114, 00186 Roma P.IVA e C.F. 12082801007 tel 06.83800205 - fax 06.83800208