SPORT
Mercoledì, 22 Aprile 2015 20:02

Divorzio breve. E' legge dopo ok della Camera

ROMA - Sei mesi per dirsi addio. Il divorzio breve oggi ha avuto via libera definitiva dalla Camera ed ora è legge. I si sono stati 398, i no 28, 6 gli astenuti. Tutti i gruppi hanno votato a favore, Ap e Forza Italia pure favorevoli hanno lasciato libertà di coscienza ai propri deputati. La Lega ha lasciato libertà di coscienza ma la maggior parte dei deputati leghisti ha votato contro. In dissenso da Forza Italia, Antonio Palmieri ha votato contro. 

Published in Società

A pochi giorni da i due ponti laici più importanti del nostro paese, riprende il dibattito per le aperture commerciali nei giorni festivi

Published in Lavoro

ATENE - Finalmente alcuni progressi, ma con ogni probabilità ci vorranno ancora ""settimane"" per raggiungere un accordo tra Eurogruppo e Grecia, che consenta di stabilizzare l'allarmante situazione di cassa del Paese.

Published in Mondo

ROMA  - "Dopo aver presentato numerosi atti e iniziative, ci siamo trovati costretti a ricorre a un atto irrituale per cercare di fermare un'ingiustizia che penalizzerebbe i cittadini disabili e le loro famiglie: abbiamo scritto una lettera a deputati e senatori della maggioranza per chiedere loro di indurre il Governo alla ragionevolezza, di fronte alla prolungata e insensata ostinazione del dell'esecutivo, che sull'Isee vuole impugnare le sentenze del Tar e ricorrere al Consiglio di Stato". 

Published in Politica

LIVORNO - Un gruppo di contestatori ha lanciato uova in direzione di Matteo Salvini, durante il suo comizio a Livorno. Il leader della Lega Nord non è stato colpito e ha replicato: "Ringrazio la Livorno democratica, diamo una lezione di democrazia a questi sfigati".

Published in Politica

ROMA - L’Italia ha perso il 28 per cento delle campagne negli ultimi 25 anni per colpa della cementificazione e dell’abbandono provocati da un modello di sviluppo sbagliato.

Published in Società
Mercoledì, 22 Aprile 2015 16:15

La risposta degli studenti a Boeri e Poletti


Il reddito non è una guerra fra poveri

Published in Società
Mercoledì, 22 Aprile 2015 16:12

Il cammino a ostacoli dell'Italicum

ROMA - L’attuale legge elettorale, modello spagnolo modificato firmato dal presidente del Consiglio Renzi e l’ex cavaliere Silvio Berlusconi, il 25 novembre scorso, potrebbe correre alcuni rischi nella votazione finale perché se i voti della minoranza fossero più del dovuto e ad essa non si concedesse nessuno o troppo pochi degli emendamenti già presentati, il presidente del Consiglio potrebbe trovarsi nella condizione di non riuscire ad andare avanti.

Published in Fatti & Opinioni

ROMA - Renzi: 'Sui barconi non solo famiglie innocenti' - "Non tutti i passeggeri sulle imbarcazioni dei trafficanti sono famiglie innocenti. Il nostro sforzo per contrastare il terrorismo in Nord Africa deve crescere per superare questa minaccia, che crea un terreno fertile per il traffico di esseri umani e interagisce pericolosamente con esso". Così il premier Matteo Renzi oggi alla Camera e poi al Senato.

Published in Primo piano

ROMA - La commissione Affari costituzionali della Camera ha votato all'unanimita' il mandato ai relatori, perche' presentino in aula l'Italicum. In commissione era presente solo la maggioranza. 

Published in Brevissime
Pagina 1 di 3

Cerca nel sito

300X300.jpg

Opinioni

La Magia del Coaching e l’Expecto Patronum!

Facendo seguito ad una serie di considerazioni lette sulle riviste, fatte da alcuni personaggi del mondo dello spettacolo, indicative di tanta confusione sul contesto del coaching, colgo questa occasione come...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

Alda Merini. La straordinaria avventura del Bacchelli, un vitalizio meritato

 Alda Merini si è spenta, a settantotto anni, il primo novembre 2009. Ha avuto funerali di Stato con camera ardente in Duomo. La sua tomba è nel cimitero monumentale di...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011 Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077