Quando se ne andò, il 13 novembre 2002, all'età di settantasette anni, il calcio mondiale non perse solo un fuoriclasse: perse un'icona.

Published in Calcio

Andrea Pirlo dice basta, appende gli scarpini al chiodo e mi fa capire, se ancora ce ne fosse bisogno, che la mia infanzia è definitivamente terminata

Published in Calcio
Giovedì, 09 Novembre 2017 17:29

Helenio Herrera e l'estasi del mito

Di Helenio Herrera, scomparso vent'anni fa a Venezia, all'età di ottantasette anni, ricorderemo sempre lo sguardo e il temperamento.

Published in Calcio
Mercoledì, 08 Novembre 2017 17:33

Mazzola: l'eroe buono di una stagione perbene

Chissà come sarebbe stata la vita di Sandro Mazzola se la tragedia di Superga non avesse portato via per sempre suo papà Valentino, finalmente felice dopo aver affrontato un'incredibile serie di traversie. 

Published in Calcio

Se ne andò quindici anni fa, a soli quarantadue anni, ma la maledetta SLA che ne fiaccò  progressivamente la resistenza fisica, per poi spegnerne l'ardore e infine strapparlo all'affetto dei propri cari e della propria comunità, non ha sconfitto l'anima indomabile di Gianluca Signorini.

Published in Calcio

Quanta tristezza in questo calcio contemporaneo, ora che le pay-tv la fanno da padrone e non c'è più alcuno spazio per l'immaginazione di quel racconto esaltante che proveniva dai vecchi apparecchi radiofonici!

Published in Calcio
Martedì, 31 Ottobre 2017 23:02

Juventus: un sogno che viene da lontano

Centovent'anni: auguroni, immarcescibile Juventus! Centovent'anni di sogni e di vittorie, centovent'anni da protagonista assoluta del calcio italiano, centovent'anni che arrivano al termine di un anno solare in cui, al netto della sconfitta di Cardiff e del neo di inizio stagione contro la Lazio in Supercoppa italiana, la squadra è stata protagonista di una cavalcata straordinaria, conquistando il sesto scudetto consecutivo, superando così il record stabilito dalla Juve del quinquennio d'oro, vincendo la terza Coppa Italia di fila, la dodicesima in totale, ed esibendo un gioco corale e delle individualità di altissimo livello. 

Published in Calcio
Lunedì, 30 Ottobre 2017 16:41

Renato Curi e la morte nel calcio

Prima di lui c'era stata la tragedia di Giuliano Taccola, l'attaccante della Roma morto per un arresto cardiaco negli spogliatoi dell'Amsicora di Cagliari il 16 marzo 1969. Dopo di lui ci sono stati altri casi eclatanti, come quello del camerunese Marc-Vivien Foé, dell'ungherese Miklós Fehér, dello spagnolo Antonio Puerta e del nostro Piermario Morosini. Fatto sta che il dramma di Renato Curi, accasciatosi sul terreno di gioco di Pian di Massiano durante un Perugia-Juventus di quarant'anni fa, segnò lo spartiacque in questa speciale categoria delle vicende sportive.  

Published in Calcio
Domenica, 29 Ottobre 2017 21:15

Maradona: come lui nessuno mai

Diego Armando Maradona, al pari di Pelé, Di Stefano, Best e Cruijff, non è stato solo un calciatore: è stato il calcio in persona. 

Published in Calcio

NAPOLI - Sfida al vertice questa sera al San Paolo tra Napoli e Inter. La prima, ha tutti i meriti di occupare la posizione di vertice in classifica. La seconda, a parere degli scettici, occupa una seconda posizione che non meriterebbe di occupare.

Published in Calcio
Pagina 1 di 60

Cerca nel sito

300X300.jpg

Opinioni

Non solo coaching: Siamo pronti ad affrontare lo tsunami digitale?

Siamo nel pieno delle sfide del mondo 4.0, una rivoluzione non solo industriale, ma anche personale e professionale.

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

La Magia del Coaching e l’Expecto Patronum!

Facendo seguito ad una serie di considerazioni lette sulle riviste, fatte da alcuni personaggi del mondo dello spettacolo, indicative di tanta confusione sul contesto del coaching, colgo questa occasione come...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011 Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077