Redazione

Redazione

Al Direttore Musicale dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia il Premio della critica “Franco Abbiati” per le Sinfonie di Bernstein e West Side Story

ROMA - Dopo quella dello scorso anno, la XIV edizione del National Geographic Festival delle Scienze registra un altro grande successo, portando all’Auditorium Parco della Musica un pubblico ancora più vasto: ben 65 mila visitatori (51 mila nel 2018, 25 mila nel 2017: un dato quasi triplicato nelle ultime tre edizioni).

Identificati 25 sottotipi di cellule immunitarie infiltranti i tumori polmonari non a piccole cellule. I risultati contribuiscono alla comprensione delle popolazioni cellulari immunitarie che invadono i tumori, aprendo la strada a nuovi farmaci. Lo studio è pubblicato su Immunity dall’Istituto di tecnologie biomediche del Consiglio nazionale delle ricerche (Cnr-Itb) in collaborazione con l’Harvard Medical School 

A Roma, lunedì 15 e martedì 16 aprile, in arrivo una delegazione di rappresentanti del settore museale e delle arti visive contemporanee britanniche 

Grande successo per il video contest JOB CIAK – I giovani riprendono il lavoro. La manifestazione, ideata da UIL e UIL TV, alla seconda edizione, continua a crescere e i risultati confermano che l’evento sta diventando un appuntamento di riferimento e di dialogo tra i giovani e il sindacato.

Sabato 13 Aprile Yuri Yoshikawa apre la stagione della Cappella Musicale Costantina a San Nicola dei Lorenesi a Roma

Di recente è stato pubblicato sul sito del Mef, il Ministero dell’economia e delle finanze, il report periodico circa gli andamenti del primo bimestre del 2019 rispetto alle entrate tributarie dai giochi. Nei soli mesi di gennaio e febbraio i giochi da casinò hanno comportato entrate pari al +4,1%, per un ammontare complessivo di 2.581 milioni di euro. Questo, ovviamente, è solo uno dei numerosi dati forniti dal report visionabile direttamente dal sito ufficiale. Sebbene in crescita, il trend sarebbe in linea con gli anni passati le cui somme oscillano mediamente intorno ai dieci miliardi di euro in totale. Nulla di particolarmente nuovo ed entusiasmante. 

Le entrate tributarie del gioco 

Quanto alle entrate tributarie, queste ammontano a 66.963 milioni di euro. Un incasso erariale più che roseo se si pensa che la crescita rispetto allo stesso periodo dello scorso anno ha apportato un incremento di 224 milioni di euro. La crescita percentuale, pari allo 0,3 %, seppur minima, comporta letture positive e negative del fenomeno. Il dato, infatti, è stato condizionato da una variazione del 2,3% verificatasi a febbraio e derivante dall’andamento dei versamenti dell’imposta sostitutiva. Quella sui risultati delle gestioni individuali di portafoglio è stata pari a -655 milioni di euro mentre quella sulle forme pensionistiche complementari è stata pari a -712 milioni di euro. In ogni caso i controlli incrociati rivelano dati non negativi e il Report segna valori non preoccupanti. 

La decisione di Agcom ed il decreto Dignità

I prossimi dati in materia di gioco potrebbero subire le conseguenze della questione normativa sulla pubblicità che gravita attorno al decreto Dignità. Non si ritiene che la liceità della pubblicità sul gioco possa comportare variazioni e oscillazioni impetuose ma che un intervento di legge in tale direzione possa creare i medesimi effetti subìti dal mercato del Poker, ovvero di un graduale calo di interesse dovuto ad un oscuramento mediatico molto imponente. A questo punto c’è già chi punta gli investimenti sul gioco online i cui meccanismi di pubblicità sono meno “censurabili”, sebbene la discussione riguardi proprio ogni mezzo esistente di promozione.

Cosa cambierebbe per il gioco in Italia?

I dati potrebbero essere influenzati da una decisione che, ad oggi, è stata rimandata ulteriormente all’18 aprile in materia del riesame delle linee guida sull’attuazione del divieto di pubblicità sul gioco imposta da Agicom. Un nuovo rinvio che fa impensierire gli investitori del settore. Esso necessita di revisioni accurate per una imprecisione riguardante l’articolo 9 del decreto Dignità. Questa trattativa metterà finalmente chiarezza sul confine legale tra diritto di informazione e pubblicità vera e propria. La questione si è bloccata sulla liceità di cartellonistica recante pubblicità sul gioco, sulle vincite nei locali con offerta di gioco e sulle insegne pubblicitarie e tutte le piattaforme di comunicazione a mezzo stampa e web. 

Ricercatori europei estrarranno e analizzeranno carote di ghiaccio fino a 2.730 metri di profondità per ricostruire la storia del clima dell’ultimo milione e mezzo di anni 

Al teatro Argentina alle ore 20 di lunedì 15 aprile in scena Nido di vespe – Spettacolo sul rastrellamento del Quadraro, su testo di Simona Orlando e con la regia di Daniele Miglio, anche in scena con sette attori e le musiche dal vivo di Massimo Gervasiper raccontare un evento storico che rischierebbe altrimenti di perdersi nelle maglie della Storia:il drammatico rastrellamento del Quadraro avvenuto nel 1944 ad opera di nazisti agli ordini delcomandante Kappler. Un esempio di teatro attivo e interattivo, che coinvolge gli spettatorinella rappresentazione e, per una sera, li invita a salire sul carro della Storia.

ROMA - Nel 1967, uno strepitoso Glauco Mauri diede corpo a uno dei personaggi più importanti della drammaturgia mondiale: Shylock, protagonista de Il Mercante di Venezia di Shakespeare, per la regia di Franco Enriquez.

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Opinioni

Capire l’economia. QCM attacca Bio-On. Cosa è successo?

Nei giorni scorsi la Bio-On, società bolognese operante nel settore delle bio plastiche, è stata messa nel centro del mirino da un fondo americano che l’accusa di aver mentito sui...

Amerigo Rivieccio - avatar Amerigo Rivieccio

Anakoinosis, un principio terapeutico contro il tumore

Ce ne parla la Prof.ssa Ghibelli dell'Università di Tor Vergata. Prospettive per uno sviluppo farmacologico

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]